Smartphone, pediatri: Mai usarli a scuola o durante i compiti a casa

Sono regole chiare impartite da esperti della Società italiana di Pediatria (Sip) al termine di una ricerca che sarà presentata al 75° Congresso di Pediatria in calendario a Bologna.

Secondo lo studio, nove ragazzi adolescenti su dieci abusano dei nuovi dispositivi mobili. L’85% tra 11 e 17 anni, soprattutto se donne, lo usa quotidianamente. Il 60% controlla il telefonino la sera prima di cedere a Morfeo e appena riapre gli occhi al mattino.

L’allarme dei pediatri è stato rilanciato anche dall’agenzia Ansa, perché per gli esperti il passo da abitudine a dipendenza può essere breve. Per questo motivo, oltre a lanciare l’allarme, la società di pediatria italiana ha suggerito anche accortezze piccole di grande efficacia. Fra queste, quella di non distrarsi con lo smartphone quando si è concentrati a fare i compiti a casa. D’altra parte, secondo gli esperti, se si usa il telefono anche mentre si attraversa la strada correndo seri pericoli, figurarsi quali situazione di isolamento induca il suo a scuola con riflessi sul rendimento.

Raccomandiamo – spiega il presidente Sip Alberto Villani – di mantenere sempre una comunicazione efficace e di stabilire regole e limiti“.

Gli esperti hanno anche suggerito come individuare il rischio di dipendenza da smartphone: difficoltà a resistere ad usarlo; irritabilità se non lo si ha; incapacità di staccarsi, uso smodato nonostante i problemi legati a un’iperconnessione.

L’articolo Smartphone, pediatri: Mai usarli a scuola o durante i compiti a casa sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Storie di alternanza, Premio Camere di Commercio: nota rinvio

Commenti disabilitati su Storie di alternanza, Premio Camere di Commercio: nota rinvio

Sindacati: in Emilia Romagna insufficienti le immissioni in ruolo per docenti e Ata

Commenti disabilitati su Sindacati: in Emilia Romagna insufficienti le immissioni in ruolo per docenti e Ata

ANCoDiS: dare attenzione agli alunni con disabilità attraverso gli assistenti tecnici esperti in tecnologie assistive e tiflotecniche

Commenti disabilitati su ANCoDiS: dare attenzione agli alunni con disabilità attraverso gli assistenti tecnici esperti in tecnologie assistive e tiflotecniche

Registro elettronico, docenti: non spiega a genitori il perché del voto

Commenti disabilitati su Registro elettronico, docenti: non spiega a genitori il perché del voto

Proroga opzione donna per prossimo anno: quante possibilità?

Commenti disabilitati su Proroga opzione donna per prossimo anno: quante possibilità?

Domanda di disoccupazione: i documenti necessari

Commenti disabilitati su Domanda di disoccupazione: i documenti necessari

Maturità 2019, 8 studenti su 10 intenzionati a copiare

Commenti disabilitati su Maturità 2019, 8 studenti su 10 intenzionati a copiare

Coronavirus, l’UGL Scuola non dimentica i lavoratori degli Istituti Paritari

Commenti disabilitati su Coronavirus, l’UGL Scuola non dimentica i lavoratori degli Istituti Paritari

Secondaria II grado, dividere le discipline tra i due semestri. Lettera

Commenti disabilitati su Secondaria II grado, dividere le discipline tra i due semestri. Lettera

“A 60 anni sono una maestra stanca, cinica e nervosa”

Commenti disabilitati su “A 60 anni sono una maestra stanca, cinica e nervosa”

Pensione di vecchiaia con 15 anni di contributi: è possibile con la seconda deroga Amato

Commenti disabilitati su Pensione di vecchiaia con 15 anni di contributi: è possibile con la seconda deroga Amato

Violenza su bambini, Sasso (Lega): accertamenti psico-attitudinali per insegnanti, sia in ingresso che durante la professione

Commenti disabilitati su Violenza su bambini, Sasso (Lega): accertamenti psico-attitudinali per insegnanti, sia in ingresso che durante la professione

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti