Siamo noi i primi ad essere rimasti sgomenti, turbati e preoccupati

«Siamo noi i primi ad essere rimasti sgomenti, turbati e preoccupati, per i disgustosi comportamenti di un nostro terapista, che pagherà certamente, come è giusto che sia. È però ingiusto gettare ombre sulla professionalità e sulla formazione dei tanti nostri operatori che con competenza, onestà e amore, si prendono cura dei nostri Assistiti, e sono profondamente colpiti dall’atteggiamento del collega»: lo scrive Fabio Marletta, presidente dell’AIAS di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina), replicando anche a quanto espresso su queste pagine in una nota dell’Associazione ANGSA

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Trent’anni di impegno, per l’indipendenza personale, sociale e professionale

Commenti disabilitati su Trent’anni di impegno, per l’indipendenza personale, sociale e professionale

Premiamo gli aeroporti virtuosi, per migliorare l’accessibilità dei viaggi aerei

Commenti disabilitati su Premiamo gli aeroporti virtuosi, per migliorare l’accessibilità dei viaggi aerei

Fondamentale riconoscere l’assistente alla comunicazione e il tiflologo

Commenti disabilitati su Fondamentale riconoscere l’assistente alla comunicazione e il tiflologo

L’importanza di un’Agenzia Nazionale per l’Accessibilità Culturale

Commenti disabilitati su L’importanza di un’Agenzia Nazionale per l’Accessibilità Culturale

Mai caricare troppo una nave, un mulo e… un caregiver

Commenti disabilitati su Mai caricare troppo una nave, un mulo e… un caregiver

Racconto nelle scuole la mia vita, con un disturbo specifico di apprendimento

Commenti disabilitati su Racconto nelle scuole la mia vita, con un disturbo specifico di apprendimento

Un monito per tutti gli interventi di riqualificazione urbana

Commenti disabilitati su Un monito per tutti gli interventi di riqualificazione urbana

Un aiuto psicologico al momento della diagnosi

Commenti disabilitati su Un aiuto psicologico al momento della diagnosi

Uno scatto per fermare la Duchenne

Commenti disabilitati su Uno scatto per fermare la Duchenne

Centri Diurni del Piemonte: meglio tardi che mai, ma ora agire rapidamente!

Commenti disabilitati su Centri Diurni del Piemonte: meglio tardi che mai, ma ora agire rapidamente!

E alla fine l’oculista si scusa e risarcisce

Commenti disabilitati su E alla fine l’oculista si scusa e risarcisce

E tu, che normodotato sei?

Commenti disabilitati su E tu, che normodotato sei?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti