Si diffonde sempre di più il teatro senza barriere

Una nuova rappresentazione teatrale sovra titolata, accessibile alle persone con disabilità uditiva (ma utile a tutti), si avrà il 22 novembre a Cantù (Como), in occasione di “Paolo”, spettacolo in onore dell’impresario, direttore teatrale, giornalista e dirigente pubblico Paolo Grassi, nel centenario della sua nascita. A curare il servizio è stata l’AFA (Associazione Famiglie Audiolesi delle Province di Como e Lecco), che da sempre ricerca le condizioni per un’autentica inclusione nella società delle persone sorde, proponendo iniziative tendenti a facilitarne l’accessibilità alla cultura

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti