Si assegnano i titoli italiani del motociclismo paralimpico

Diciassette piloti con disabilità provenienti da tutta Italia scenderanno in pista il 4 ottobre, nell’autodromo laziale di Vallelunga, a Campagnano di Roma, per la terza e ultima tappa della settima “Octo Cup”, il campionato italiano di motociclismo paralimpico nato nel 2014 per volere dell’Associazione DD-Diversamente Disabili. Per l’occasione Emiliano Malagoli e Samuele Bertolasio dovranno lottare per mantenere il primato in classifica nelle 1000 cc. e nelle 600 cc., ottenuto dopo le due precedenti prove di Magione e Misano

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Giornata dei Risvegli: più attenzione, più ascolto e diritti uniformi

Commenti disabilitati su Giornata dei Risvegli: più attenzione, più ascolto e diritti uniformi

Il Comitato per la Bioetica: bene l’impostazione, ma carenze sulla disabilità

Commenti disabilitati su Il Comitato per la Bioetica: bene l’impostazione, ma carenze sulla disabilità

Con HSA Italia il mare “sorride” davvero a tutti!

Commenti disabilitati su Con HSA Italia il mare “sorride” davvero a tutti!

Un progetto di comunicazione inclusiva a Leverano, in provincia di Lecce

Commenti disabilitati su Un progetto di comunicazione inclusiva a Leverano, in provincia di Lecce

Riparte l’Inter-gruppo Europeo per l’Economia Sociale e il Terzo Settore

Commenti disabilitati su Riparte l’Inter-gruppo Europeo per l’Economia Sociale e il Terzo Settore

Per far sì che il lavoro delle persone con disabilità non resti un miraggio

Commenti disabilitati su Per far sì che il lavoro delle persone con disabilità non resti un miraggio

Il primo coltivatore di chiocciole tetraplegico al mondo

Commenti disabilitati su Il primo coltivatore di chiocciole tetraplegico al mondo

Una Proposta di Legge sul diritto di tutti allo sport

Commenti disabilitati su Una Proposta di Legge sul diritto di tutti allo sport

La “vetta dell’Everest” della resilienza

Commenti disabilitati su La “vetta dell’Everest” della resilienza

Suonare la batteria con le protesi, ovvero niente è davvero impossibile!

Commenti disabilitati su Suonare la batteria con le protesi, ovvero niente è davvero impossibile!

L’inclusione lavorativa (e sociale) resta ancora un traguardo lontano

Commenti disabilitati su L’inclusione lavorativa (e sociale) resta ancora un traguardo lontano

Toscana: una più ampia azione di promozione e tutela della salute mentale

Commenti disabilitati su Toscana: una più ampia azione di promozione e tutela della salute mentale

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti