Servono il tatto e le parole, per comprendere una forma artistica

«Per chi “guarda” con le mani una “pura immagine”, l’esplorazione tattile richiede necessariamente di essere accompagnata dalla parola»: lo sosteneva Francesco Fratta, indimenticato Consigliere Nazionale dell’UICI, ed è per questo che i partecipanti al “Bando Mano(d)Opera”, concorso per opere d’arte plastiche sul tema delle “Mani” come mezzo di conoscenza del mondo. dedicato allo stesso Fratta, hanno accompagnato la propria opera con un testo descrittivo. La premiazione è in programma per il 4 giugno a Torino e coinciderà con una mostra di una serie di opere in concorso

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Didattica a distanza: ma quale farina stiamo mettendo nel sacco?

Commenti disabilitati su Didattica a distanza: ma quale farina stiamo mettendo nel sacco?

Inclusione e divertimento in immersione e anche fuori dall’acqua

Commenti disabilitati su Inclusione e divertimento in immersione e anche fuori dall’acqua

Amministrazione di sostegno: dalle Leggi alla Persona

Commenti disabilitati su Amministrazione di sostegno: dalle Leggi alla Persona

Tutti gli aspetti del lavoro delle persone con sindrome di Down

Commenti disabilitati su Tutti gli aspetti del lavoro delle persone con sindrome di Down

Chi meglio del diretto interessato può valutare la qualità dei servizi?

Commenti disabilitati su Chi meglio del diretto interessato può valutare la qualità dei servizi?

Tecnologie e disabilità visiva: gli ultimi traguardi

Commenti disabilitati su Tecnologie e disabilità visiva: gli ultimi traguardi

Il Museo Omero in Egitto, a diffondere accessibilità culturale

Commenti disabilitati su Il Museo Omero in Egitto, a diffondere accessibilità culturale

Una struttura per la ricerca clinica pediatrica sulle malattie neuromuscolari

Commenti disabilitati su Una struttura per la ricerca clinica pediatrica sulle malattie neuromuscolari

Molto c’è ancora da fare, per dare risposte concrete alle famiglie con autismo

Commenti disabilitati su Molto c’è ancora da fare, per dare risposte concrete alle famiglie con autismo

Bello, quel logo di “MilanoCortina2026”, ma non per tante persone ipovedenti…

Commenti disabilitati su Bello, quel logo di “MilanoCortina2026”, ma non per tante persone ipovedenti…

Una storia politica comune con le donne con disabilità

Commenti disabilitati su Una storia politica comune con le donne con disabilità

Panoramica sociale e normativa sugli stranieri con disabilità in Italia

Commenti disabilitati su Panoramica sociale e normativa sugli stranieri con disabilità in Italia

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti