Serve la certezza di un interlocutore

«Non abbiamo mai considerato utile e inclusivo un Ministero dedicato alla disabilità – scrive Elena Improta, intervenendo nel dibattito aperto dal nostro giornale sulla “scomparsa” nel nuovo Governo di un Sottosegretario con delega alla disabilità e rispondendo a un precedente intervento sul tema di Emanuela Buffa -. Altra cosa, però, sarebbe avere un referente al Governo, quindi un Sottosegretario, un interlocutore certo che ci potesse rappresentare e avvicinare ad un dialogo autenticamente rivolto ai bisogni di chi vive una condizione di vita diversa»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Giocare con il Braille, per comprenderne l’importanza

Commenti disabilitati su Giocare con il Braille, per comprenderne l’importanza

Come relazionarsi di fronte a una persona con disabilità?

Commenti disabilitati su Come relazionarsi di fronte a una persona con disabilità?

Proprio sicuri che Martina non possa lavorare?

Commenti disabilitati su Proprio sicuri che Martina non possa lavorare?

Occorre valorizzare e non “specializzare” le diversità

Commenti disabilitati su Occorre valorizzare e non “specializzare” le diversità

Storie di coraggio, storie di riscatto al “Cervino CineMountain”

Commenti disabilitati su Storie di coraggio, storie di riscatto al “Cervino CineMountain”

Che cosa significa “dare voce” alle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Che cosa significa “dare voce” alle persone con disabilità

Sterlizzazione forzata e falsi miti

Commenti disabilitati su Sterlizzazione forzata e falsi miti

64 anni dopo, deve continuare la bella storia dell’impianto cocleare

Commenti disabilitati su 64 anni dopo, deve continuare la bella storia dell’impianto cocleare

Progetti personalizzati e “Dopo di Noi” in Campania

Commenti disabilitati su Progetti personalizzati e “Dopo di Noi” in Campania

Alziamo la voce per la libertà di divertimento

Commenti disabilitati su Alziamo la voce per la libertà di divertimento

Quando una malattia rara viene scambiata con un’altra patologia

Commenti disabilitati su Quando una malattia rara viene scambiata con un’altra patologia

L’inclusione riguarda tutti, anche chi “rompe”!

Commenti disabilitati su L’inclusione riguarda tutti, anche chi “rompe”!

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti