Se un cartone animato di successo diventa testimonial di una Malattia Rara

«Sono migliaia i bambini che ogni giorno guardano gli episodi della serie animata programmata dalla RAI “Leo da Vinci”, mentre pochissime persone sanno cosa sia la malattia di Anderson-Fabry, rara patologia ad accumulo lisosomiale»: così l’AIAF (Associazione Italiana Anderson-Fabry) presenta la bella iniziativa che troverà ampia visibilità domani, 22 aprile, con la proiezione in anteprima di “Leo da Vinci: un amico raro”, ideale trampolino di lancio per affrontare, insieme a numerosi autorevoli ospiti, le tematiche relative alla patologia e alla qualità di vita di chi ne è affetto

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Negare la vita indipendente significa compiere un grave atto di discriminazione

Commenti disabilitati su Negare la vita indipendente significa compiere un grave atto di discriminazione

Parleremo in TV di sclerosi multipla, come mai è stato fatto

Commenti disabilitati su Parleremo in TV di sclerosi multipla, come mai è stato fatto

Nell’anno della pandemia va in Svezia il premio alla città più accessibile

Commenti disabilitati su Nell’anno della pandemia va in Svezia il premio alla città più accessibile

Gravissime disabilità nel Lazio: bene la Regione, silenzio dal Comune di Roma

Commenti disabilitati su Gravissime disabilità nel Lazio: bene la Regione, silenzio dal Comune di Roma

Il nostro abbraccio a Luisella

Commenti disabilitati su Il nostro abbraccio a Luisella

Malattie Rare: un progetto tutto dedicato ai fratelli e alle sorelle

Commenti disabilitati su Malattie Rare: un progetto tutto dedicato ai fratelli e alle sorelle

È l’abito che si deve adattare alla persona e non il contrario!

Commenti disabilitati su È l’abito che si deve adattare alla persona e non il contrario!

I grandi maestri della pittura ricreati a mosaico

Commenti disabilitati su I grandi maestri della pittura ricreati a mosaico

Sempre a fianco delle persone con la SLA

Commenti disabilitati su Sempre a fianco delle persone con la SLA

Dal Friuli ad Assisi: una catena per l’autismo

Commenti disabilitati su Dal Friuli ad Assisi: una catena per l’autismo

Salvate i vecchi caregiver!

Commenti disabilitati su Salvate i vecchi caregiver!

Una panoramica sul (non) lavoro delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Una panoramica sul (non) lavoro delle persone con disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti