Scuole insicure anche per carenza personale scolastico

Questi si aggiungono alle ormai note infiltrazioni d’acqua, assenza di rampe per disabili, ma soprattutto carenza di personale e classi pollaio.

La morte del piccolo alunno precipitato nella tromba delle scale di una scuola di Milano ha dato il via a una serie di valutazioni delle situazioni di pericolo su cui finora non si era riflettuto e agito fino in fondo.

Sulla base di questo principio, i sindacati Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola Rua, Gilda Unams hanno organizzato assemblee di docenti e Ata nelle scuole di Firenze e provincia.

Il comune denominatore emerso dalle riunioni è stato quello della carenza di personale per far fronte alle varie situazioni. Secondo i sindacati,  servirebbero 110 collaboratori scolastici in più rispetto agli attuali 2.300 circa. Solo così si potrebbe avere un servizio minimo di sorveglianza nelle scuole di Firenze e provincia.

Come si legge su FlcFirenze.it, i sindacati chiedono all’Ufficio Scolastico Regionale e al Ministero di rimediare a una situazione grave e pericolosa per alunni e lavoratori nelle scuole (che non a caso denunciano livelli di stress sempre maggiore) e prevenire episodi tragici come quello di Milano: messa a norma degli edifici scolastici, aumento dell’organico dei docenti per ridurre il fenomeno del sovraffollamento delle classi e, soprattutto, incremento degli organici Ata, in particolare dei collaboratori scolastici, figure centrali e insostituibili per la sorveglianza degli alunni.

L’articolo Scuole insicure anche per carenza personale scolastico sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti