Scuole dell’autonomia: il cliente ha sempre ragione! Lettera

Ma dal soddisfacimento dei bisogni educativi e culturali degli alunni la scuola si è diretta verso l’appagamento delle richieste delle famiglie, mettendo al centro dell’attenzione non i “veri utenti” dell’istituzione scolastica, ma i loro genitori.

La scuola deve accontentare e esaudire le aspettative, direi quasi i bisogni, degli adulti, anteposti per importanza ai giovani scolari. Così facendo l’istruzione si è trasformata in una sede di negoziazione tra amministrazione e famiglie, relegando gli insegnanti, ma anche gli stessi allievi, a figure meramente operative.

La lezione in classe, l’insegnamento e apprendimento, fulcro di tutta l’istituzione scolastica, ha assunto un valore accessorio. La regola principale di questa trattativa è diventata quella che “Il cliente ha sempre ragione”. Il rapporto insegnanti-famiglie, alla luce di questo principio, non è altro che un continuo subire da parte dei primi di critiche e accuse, se non di azioni peggiori.

L’autonomia, quindi, non esiste più, dal momento che le regole nella scuola vengono dettate, con il benestare di certi Dirigenti accondiscendenti, dalle numerose famiglie. Allorquando le norme provengono dall’esterno l’autonomia non c’è più, è defunta e seppellita. La scuola perde la sua identità, non sa più qual è il suo scopo e piomba in uno stato di impotenza funzionale. Percepisce di non riuscire a perseguire e realizzare quei fini che dell’autonomia scolastica furono i principi ispiratori.

L’articolo Scuole dell’autonomia: il cliente ha sempre ragione! Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

I ragazzi di oggi non sanno vivere la noia. Lettera

Commenti disabilitati su I ragazzi di oggi non sanno vivere la noia. Lettera

Maturità, 39 mln per pulizia scuole e utilizzo mascherine per studenti, docenti e ATA

Commenti disabilitati su Maturità, 39 mln per pulizia scuole e utilizzo mascherine per studenti, docenti e ATA

La riapertura delle scuole a settembre: ecco perché non è solo un problema di didattica

Commenti disabilitati su La riapertura delle scuole a settembre: ecco perché non è solo un problema di didattica

Progetto “Scuole e Città Plastic Free”: presentato in diretta RAI il 16 settembre

Commenti disabilitati su Progetto “Scuole e Città Plastic Free”: presentato in diretta RAI il 16 settembre

Smart working, ecco la circolare su come realizzarlo

Commenti disabilitati su Smart working, ecco la circolare su come realizzarlo

Decreto precari, Gilda: per pubblicazione in Gazzetta va firmato da tutti i Ministri. Chi non firma si assuma responsabilità

Commenti disabilitati su Decreto precari, Gilda: per pubblicazione in Gazzetta va firmato da tutti i Ministri. Chi non firma si assuma responsabilità

Patto di corresponsabilità, il 21 novembre Fedeli e Fioroni discuteranno su modifiche insieme a giovani, famiglie e scuole

Commenti disabilitati su Patto di corresponsabilità, il 21 novembre Fedeli e Fioroni discuteranno su modifiche insieme a giovani, famiglie e scuole

Foto di classe, no del dirigente per tutela privacy

Commenti disabilitati su Foto di classe, no del dirigente per tutela privacy

Tfr dipendente pubblico: in caso di decesso vale il vincolo di parentela o il testamento?

Commenti disabilitati su Tfr dipendente pubblico: in caso di decesso vale il vincolo di parentela o il testamento?

Pensione, quando scatta obbligo di collocamento a riposo per i precari

Commenti disabilitati su Pensione, quando scatta obbligo di collocamento a riposo per i precari

Settimana corta, per il TAR migliora didattica e gestione scuola

Commenti disabilitati su Settimana corta, per il TAR migliora didattica e gestione scuola

Aspettativa per motivi di famiglia: ci vuole un servizio attivo di 6 mesi per chiedere ulteriori periodi

Commenti disabilitati su Aspettativa per motivi di famiglia: ci vuole un servizio attivo di 6 mesi per chiedere ulteriori periodi

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti