Scuola e disabilità, lo stigma come vanto nelle “pubblicità discriminatorie”

I documenti di presentazione di alcuni istituti scolastici mettono tra i punti di forza l’assenza di alunni stranieri, disabili, poveri. La condanna della Fish: “Insulto a milioni di persone con disabilità. Molta strada è stata percorsa, ma di fronte a questi rigurgiti discriminatori, comprendiamo che ce n’è ancora molta davanti a noi”

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti