Scrutini, valutazione asservita a risultati dirigenti scolastici. Lettera a Mattarella

Il duro lavoro di un intero anno scolastico si compie nella valutazione finale, il momento clou nel quale lo studente è chiamato con senso di responsabilità a fare un bilancio del proprio rendimento scolastico e della propria condotta, i genitori a interpretare con gli occhi dell’istituzione scolastica la crescita culturale e comportamentale dei propri figli, e i docenti stessi a confrontarsi con i risultati del proprio lavoro e a interrogarsi sul proprio operato.

Ebbene, la normativa, rendendo il voto del docente solo una proposta e sovrano il Consiglio di classe, consente il parziale o addirittura totale stravolgimento delle valutazioni finali, con una interminabile serie di discutibili motivazioni che rendono la scuola italiana sempre più una fabbrica di diplomi il cui valore è solo legale e l’impegno dei docenti seri e preparati vano e privo di senso.

Dirigenti interessati soltanto alla conferma della poltrona e alla propria buona valutazione e ossessionati dal numero degli iscritti, totalmente disinteressati al primo e vero fine della scuola, la formazione delle giovani generazioni, orientano i consigli di classe, rendendoli ridicole aste, spudorati giochi al rialzo, ove il merito è sacrificato al numero dei crediti, alle fasce, alle bande, e via discorrendo.

Perché leggere il discorso meritocratico di Pericle agli ateniesi? Perché leggere la Repubblica di Platone e le sue riflessioni sulla giustizia? Perché leggere le entusiastiche parole di Kant sulla morale e sul dovere? La filosofia è così trasformata in ipocrita e vuota chiacchiera. E come crescono i giovani? Con quale idea di Stato, se la prima istituzione pubblica da loro quotidianamente vissuta si regge su condotte che alla formazione morale e civile antepongono i biechi interessi della famigerata scuola dell’autonomia?

Presidente, intervenga! Sani un sistema malato e infetto! Restituisca alla classe docente almeno l’anelito alla dignità e salvi i giovani italiani dal peggiore dei mali civili, la normalizzazione dell’ingiusto.

L’articolo Scrutini, valutazione asservita a risultati dirigenti scolastici. Lettera a Mattarella sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Esame terza media, Azzolina: verrà concesso il tempo che serve. Argomento elaborato concordato con docenti

Commenti disabilitati su Esame terza media, Azzolina: verrà concesso il tempo che serve. Argomento elaborato concordato con docenti

DirectScuole chiuse? Un webinar con spunti e strumenti per continuare a fare lezione

Commenti disabilitati su DirectScuole chiuse? Un webinar con spunti e strumenti per continuare a fare lezione

Reclutamento, organici, diritti Dsga: proposte Anquap al Ministro Azzolina

Commenti disabilitati su Reclutamento, organici, diritti Dsga: proposte Anquap al Ministro Azzolina

Nontiscordardimè-Operazione scuole pulite il 13 e 14 marzo 2020, campagna Legambiente

Commenti disabilitati su Nontiscordardimè-Operazione scuole pulite il 13 e 14 marzo 2020, campagna Legambiente

Inclusione, mostra fotografica a Firenze dal 16 al 24 marzo

Commenti disabilitati su Inclusione, mostra fotografica a Firenze dal 16 al 24 marzo

Docente dichiarato soprannumerario: ecco cosa fare per non perdere il punteggio della continuità maturato nella attuale scuola di titolarità

Commenti disabilitati su Docente dichiarato soprannumerario: ecco cosa fare per non perdere il punteggio della continuità maturato nella attuale scuola di titolarità

Coronavirus e didattica a distanza, tre esperienze: quali piattaforme, ricevimenti genitori online, come stanno valutando, presenza docenti

Commenti disabilitati su Coronavirus e didattica a distanza, tre esperienze: quali piattaforme, ricevimenti genitori online, come stanno valutando, presenza docenti

“Riscopriamoci capaci di…”, progetto oltre la didattica a distanza per stare vicini agli studenti

Commenti disabilitati su “Riscopriamoci capaci di…”, progetto oltre la didattica a distanza per stare vicini agli studenti

Elezioni regionali: personale ATA non può essere utilizzato per pulizia locali. Chiarimenti Ufficio Scolastico Cosenza

Commenti disabilitati su Elezioni regionali: personale ATA non può essere utilizzato per pulizia locali. Chiarimenti Ufficio Scolastico Cosenza

Clima, Flc Cgil: determinante ruolo dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Commenti disabilitati su Clima, Flc Cgil: determinante ruolo dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Sostegno, niente incremento di posti nel triennio: bocciato emendamento Fioramonti

Commenti disabilitati su Sostegno, niente incremento di posti nel triennio: bocciato emendamento Fioramonti

Incarichi di coordinatore e segretario 2017/18, difficile pagarli entro il 31 agosto

Commenti disabilitati su Incarichi di coordinatore e segretario 2017/18, difficile pagarli entro il 31 agosto

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti