Scrutini in presenza? Non si possono fare, va segnalato alla Prefettura e all’USR chi viola normativa

Forse perché ultimamente qualcuno sostiene che il coronavirus non sia più un problema, che sia a detta sua sparito, nelle scuole c’è chi sta forzando la mano in barba alla normativa esistente. Si avvicina il periodo degli scrutini, che non possono iniziare prima della fine dell’anno scolastico, e giungono segnalazioni di convocazioni in presenza. A prescindere dal fatto se sia giusto o non giusto, ciò ad oggi a parere nostro non sembra essere conforme alla normativa vigente.

L’articolo Scrutini in presenza? Non si possono fare, va segnalato alla Prefettura e all’USR chi viola normativa sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti