Sclerosi multipla, chemio e staminali per bloccare la malattia nei pazienti resistenti alle terapie standard

Sclerosi multipla, chemio e staminali per bloccare la malattia nei pazienti resistenti alle terapie standard

Commenti disabilitati su Sclerosi multipla, chemio e staminali per bloccare la malattia nei pazienti resistenti alle terapie standard

Una terapia molto aggressiva ha permesso di controllare la sclerosi multipla in un piccolo gruppo di pazienti con malattia resistente alle terapie standard. La terapia, con si legge sulla rivista The Lancet, consiste nel prelevare dal midollo osseo dei pazienti cellule staminali, “bombardare” con un mix di chemioterapici ad alte dosi il loro sistema immunitario e poi reiniettare loro le staminali precedentemente prelevate e conservate.

Condotto da Harold Atkins e Mark Freedman dell’ospedale e dell’Università di Ottawa in Canada, il trial, che ha coinvolto 24 pazienti, ha di fatto dimostrato che è possibile ”resettare” il sistema immunitario del paziente in modo tale da bloccare la progressione della malattia.

La sclerosi multipla è una patologia autoimmune, caratterizzata cioè da un difetto del sistema immunitario che attacca e distrugge progressivamente le fibre nervose. Le terapie standard consistono quindi in immunosoppressori per tenere a bada il sistema immunitario impazzito del paziente. Ma non tutti i pazienti rispondono all’immunosoppressione. Di qui l’idea di tentare una terapia più drastica che, invece di sopire il sistema immunitario, lo distrugge in toto per poi ridare al paziente un ‘sistema immunitario nuovo’ attraverso il trapianto di staminali.

I passaggi sono essenzialmente tre: prima si mettono in salvo le staminali del midollo osseo dei pazienti; poi questi vengono sottoposti a una drastica terapia a base di chemioterapici per disintegrarne il sistema immunitario malato; infine si reiniettano le loro staminali che andranno a ricostruire un sistema immunitario nuovo e sano.
I risultati in termini di efficacia sono enormi: dopo la terapia i pazienti non hanno più ricadute e non si verificano nuove lesioni al sistema nervoso. La cura, molto aggressiva, è però non priva di rischi, infatti uno dei 24 pazienti è deceduto in seguito a complicanze per intossicazione grave da chemio.

L’articolo su The Lancet

The post Sclerosi multipla, chemio e staminali per bloccare la malattia nei pazienti resistenti alle terapie standard appeared first on Il Fatto Quotidiano.

Facebook Comments

F. Q.

Related Posts

La leggenda dei vampiri? Uno studio rivela la malattia del sangue che ha creato il mito

Commenti disabilitati su La leggenda dei vampiri? Uno studio rivela la malattia del sangue che ha creato il mito

Infarto, studiare ne riduce di un terzo la probabilità. E la voglia di apprendere è ereditaria

Commenti disabilitati su Infarto, studiare ne riduce di un terzo la probabilità. E la voglia di apprendere è ereditaria

Nuovo sistema planetario e forme di vita intelligenti, è solo questione di tempo

Commenti disabilitati su Nuovo sistema planetario e forme di vita intelligenti, è solo questione di tempo

Altezza, scoperte le 83 varianti genetiche che la determinano: studio su 700mila persone

Commenti disabilitati su Altezza, scoperte le 83 varianti genetiche che la determinano: studio su 700mila persone

Psicoterapia, distinguiamo tra bisogni dello spirito e disagi profondi della mente

Commenti disabilitati su Psicoterapia, distinguiamo tra bisogni dello spirito e disagi profondi della mente

Corea del Nord, la bomba H “arma potente che funziona come il Sole” e con “effetti devastanti”

Commenti disabilitati su Corea del Nord, la bomba H “arma potente che funziona come il Sole” e con “effetti devastanti”

Da bottiglie e sacchetti di plastica il “carburante” del futuro grazie a un processo chimico

Commenti disabilitati su Da bottiglie e sacchetti di plastica il “carburante” del futuro grazie a un processo chimico

Vaccini: ‘riportare il dibattito in ambito non ideologico, apartitico e fuori da conflitti di interesse’

Commenti disabilitati su Vaccini: ‘riportare il dibattito in ambito non ideologico, apartitico e fuori da conflitti di interesse’

Meningite, prof. Burioni: “Migranti non hanno colpa, basta con derive xenofobe. La scienza non è democratica”

Commenti disabilitati su Meningite, prof. Burioni: “Migranti non hanno colpa, basta con derive xenofobe. La scienza non è democratica”

Medicine alternative, quando le pseudocure sono dannose

Commenti disabilitati su Medicine alternative, quando le pseudocure sono dannose

Caldo record, l’allarme dell’organizzazione mondiale della meteorologia: ecco perché andrà sempre peggio

Commenti disabilitati su Caldo record, l’allarme dell’organizzazione mondiale della meteorologia: ecco perché andrà sempre peggio

ExoMars, nessun segnale nella notte dal lander Schiaparelli. Esa: “Non è stato un problema di comunicazioni”

Commenti disabilitati su ExoMars, nessun segnale nella notte dal lander Schiaparelli. Esa: “Non è stato un problema di comunicazioni”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti