Sciopero P.A., proclamato da Unicobas, Cobas e USB per il 10 novembre

Lo sciopero, fissato per il 10 novembre 2017, è indetto contro le politiche economiche e sociali del Governo Italiano e dell’Unione Europea.

Ecco la proclamazione dello sciopero indirizzata al Presidente del Consiglio, al Ministro del Lavoro e Politiche Sociali, al Ministro per la Funzione Pubblica, al Commissione di Garanzia Legge 146/90:

Roma, 27 Settembre 2017

Oggetto: Proclamazione Sciopero Generale

Le sottoscritte confederazioni e organizzazioni sindacali proclamano uno sciopero generale nazionale di tutte le categorie e comparti pubblici e privati dell’intera giornata il 10 novembre 2017. Lo Sciopero Generale è convocato contro le politiche economiche e sociali del Governo Italiano e dell’Unione Europea. Per affermare ed ottenere il diritto al salario, al reddito, alla pensione, per veri rinnovi dei contratti, per il rilancio della buona occupazione e la cancellazione della precarietà e di ogni forma di sfruttamento, per la cancellazione della legge 107 nella scuola, per la difesa e il miglioramento della scuola e della sanità pubblica e per servizi sociali pubblici e gratuiti, contro le privatizzazioni e per la nazionalizzazione delle aziende strategiche per il Paese, per fermare la deriva autoritaria e repressiva in atto, per la democrazia sindacale contro il monopolio delle organizzazioni sindacali concertative e per difendere il diritto di sciopero, per il ritiro di ogni normativa che ne mini e riduca l’efficacia. Lo sciopero è convocato anche per nuove politiche sociali in tema di diritto all’abitare, di salvaguardia e messa in sicurezza del territorio, di contrasto alla xenofobia e al razzismo.

C.I.B. Unicobas (Stefano d’Errico)
COBAS-Confederazione dei Comitati di Base (Piero Bernocchi)
Unione Sindacale di Base (Paola Palmieri)

L’articolo Sciopero P.A., proclamato da Unicobas, Cobas e USB per il 10 novembre sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Facebook Comments

redazione

Related Posts

“Ti porto un Porto dal porto di Porto” ovvero la “didattica dell’appiglio”

Commenti disabilitati su “Ti porto un Porto dal porto di Porto” ovvero la “didattica dell’appiglio”

Messa a disposizione 2019: 170mila cattedre vacanti il prossimo anno scolastico. Voglioinsegnare.it

Commenti disabilitati su Messa a disposizione 2019: 170mila cattedre vacanti il prossimo anno scolastico. Voglioinsegnare.it

Trasferimenti docenti, no al blocco quinquennale. La petizione

Commenti disabilitati su Trasferimenti docenti, no al blocco quinquennale. La petizione

Io non sciopero l’8 gennaio. 26.000 maestre in GaE faranno regolarmente lezione

Commenti disabilitati su Io non sciopero l’8 gennaio. 26.000 maestre in GaE faranno regolarmente lezione

Concorso straordinario, Granato (M5S): assurda richiesta sindacati batteria test, non fa onore al loro ruolo

Commenti disabilitati su Concorso straordinario, Granato (M5S): assurda richiesta sindacati batteria test, non fa onore al loro ruolo

Maturità 2019, 50% studenti poco interessato ai nomi dei commissari esterni

Commenti disabilitati su Maturità 2019, 50% studenti poco interessato ai nomi dei commissari esterni

AFAM: confermati criteri ripartizione FIS e mobilità

Commenti disabilitati su AFAM: confermati criteri ripartizione FIS e mobilità

Trasferimento da sostegno a materia: per presentare domanda bisogna aver superato il vincolo quinquennale

Commenti disabilitati su Trasferimento da sostegno a materia: per presentare domanda bisogna aver superato il vincolo quinquennale

Coronavirus e legge 104/92, 12 giorni in più di permesso a marzo e aprile. La guida

Commenti disabilitati su Coronavirus e legge 104/92, 12 giorni in più di permesso a marzo e aprile. La guida

Didattica a distanza, sì alla foto di fine anno. Come ci si regola per la privacy

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, sì alla foto di fine anno. Come ci si regola per la privacy

21 marzo, giornata della poesia. CNDDU invita studenti a celebrarla con versi poeti sui social

Commenti disabilitati su 21 marzo, giornata della poesia. CNDDU invita studenti a celebrarla con versi poeti sui social

Nuovo Governo, M5S-PD si farà. Ministro istruzione: spunta nome di Spadafora. Morra in pole

Commenti disabilitati su Nuovo Governo, M5S-PD si farà. Ministro istruzione: spunta nome di Spadafora. Morra in pole

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti