Sciame di particelle scagliato dal Sole verso la Terra, possibile tempesta magnetica

Come previsto la gigantesca macchia comparsa sul Sole è diventata irrequieta e ha prodotto un’esplosione che ha scagliato uno sciame di particelle che è diretto verso la Terra. Potrebbe colpire il nostro pianeta domani, generando una tempesta magnetica di media intensità che potrebbe causare problemi alle comunicazioni radio e ai satelliti. Lo ha detto all’Ansa Mauro Messerotti, dell’Osservatorio di Trieste dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), consigliere per lo spaceweather della direzione scientifica dell’Inaf, e dell’università di Trieste. La macchia, che si chiama AR2665 ed è grande quanto Giove, ha generato una esplosione, ossia un brillamento.

Osservata dal satellite Sdo (Solar Dynamics Observatory) della Nasa, l’esplosione, ha spiegato Messerotti, “ha emesso raggi X e protoni, cioè particelle elettricamente cariche, e una bolla di plasma”. I protoni, ha aggiunto, hanno già colpito gli strati superiori dell’atmosfera terrestre e hanno causato disturbi alle comunicazioni radio sull’Oceano Pacifico e soprattutto intorno al Circolo Artico. La nube invece potrebbe colpire il campo magnetico della Terra domani provocando una tempesta geomagnetica con problemi ai satelliti, ai sistemi elettrici, e alle comunicazioni radio ai poli e alle latitudini vicine.

L’articolo Sciame di particelle scagliato dal Sole verso la Terra, possibile tempesta magnetica proviene da Il Fatto Quotidiano.

Facebook Comments

F. Q.

Related Posts

Myanmar, la fuga tragica dei Rohingya: almeno 6.700 morti in un mese per le violenze

Commenti disabilitati su Myanmar, la fuga tragica dei Rohingya: almeno 6.700 morti in un mese per le violenze

Ruanda: il paese rinasce dopo 25 anni dal genocidio (e le donne sono in prima linea)

Commenti disabilitati su Ruanda: il paese rinasce dopo 25 anni dal genocidio (e le donne sono in prima linea)

Primo figlio, “l’età in cui lo avremo è determinato anche dal Dna”

Commenti disabilitati su Primo figlio, “l’età in cui lo avremo è determinato anche dal Dna”

Nuovi passi avanti contro i tumori al seno più difficili da curare

Commenti disabilitati su Nuovi passi avanti contro i tumori al seno più difficili da curare

Minori stranieri, in Italia 15mila di loro non accompagnati sono scomparsi in un anno

Commenti disabilitati su Minori stranieri, in Italia 15mila di loro non accompagnati sono scomparsi in un anno

Quale antimafia?

Commenti disabilitati su Quale antimafia?

Myanmar, sono più di 15 milioni le persone che vivono nella miseria

Commenti disabilitati su Myanmar, sono più di 15 milioni le persone che vivono nella miseria

Bambini, a rischio la metà di quelli nati il 1° gennaio che sono stati circa 386 mila

Commenti disabilitati su Bambini, a rischio la metà di quelli nati il 1° gennaio che sono stati circa 386 mila

La lettera-appello al premier Conte: “Nella task force includa le donne, espressione della multiculturalità”

Commenti disabilitati su La lettera-appello al premier Conte: “Nella task force includa le donne, espressione della multiculturalità”

In Indonesia, chi non porta la mascherina scava tombe per i morti colpiti dal virus

Commenti disabilitati su In Indonesia, chi non porta la mascherina scava tombe per i morti colpiti dal virus

Namibia, trasformare aria in acqua: così si sconfigge la crisi idrica

Commenti disabilitati su Namibia, trasformare aria in acqua: così si sconfigge la crisi idrica

Vaccini, Mattarella: “Le affermazioni di chi li critica sono sconsiderate e prive di fondamento”

Commenti disabilitati su Vaccini, Mattarella: “Le affermazioni di chi li critica sono sconsiderate e prive di fondamento”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti