Sciame di particelle scagliato dal Sole verso la Terra, possibile tempesta magnetica

Come previsto la gigantesca macchia comparsa sul Sole è diventata irrequieta e ha prodotto un’esplosione che ha scagliato uno sciame di particelle che è diretto verso la Terra. Potrebbe colpire il nostro pianeta domani, generando una tempesta magnetica di media intensità che potrebbe causare problemi alle comunicazioni radio e ai satelliti. Lo ha detto all’Ansa Mauro Messerotti, dell’Osservatorio di Trieste dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), consigliere per lo spaceweather della direzione scientifica dell’Inaf, e dell’università di Trieste. La macchia, che si chiama AR2665 ed è grande quanto Giove, ha generato una esplosione, ossia un brillamento.

Osservata dal satellite Sdo (Solar Dynamics Observatory) della Nasa, l’esplosione, ha spiegato Messerotti, “ha emesso raggi X e protoni, cioè particelle elettricamente cariche, e una bolla di plasma”. I protoni, ha aggiunto, hanno già colpito gli strati superiori dell’atmosfera terrestre e hanno causato disturbi alle comunicazioni radio sull’Oceano Pacifico e soprattutto intorno al Circolo Artico. La nube invece potrebbe colpire il campo magnetico della Terra domani provocando una tempesta geomagnetica con problemi ai satelliti, ai sistemi elettrici, e alle comunicazioni radio ai poli e alle latitudini vicine.

L’articolo Sciame di particelle scagliato dal Sole verso la Terra, possibile tempesta magnetica proviene da Il Fatto Quotidiano.

Facebook Comments

F. Q.

Related Posts

Marocco, a centinaia di italiani bloccati laggiù viene offerta ospitalità nelle case dei marocchini residenti in Italia

Commenti disabilitati su Marocco, a centinaia di italiani bloccati laggiù viene offerta ospitalità nelle case dei marocchini residenti in Italia

Ebrei contro l’occupazione, “Il governo israeliano vuole abbattere 300 case di palestinesi”

Commenti disabilitati su Ebrei contro l’occupazione, “Il governo israeliano vuole abbattere 300 case di palestinesi”

Saccheggiare il territorio e vivere contenti

Commenti disabilitati su Saccheggiare il territorio e vivere contenti

«Ora defibrillatori in tutti i negozi»

Commenti disabilitati su «Ora defibrillatori in tutti i negozi»

La vita nelle condizioni estreme di Marte

Commenti disabilitati su La vita nelle condizioni estreme di Marte

“A San Cristoforo la mafia non esiste!”

Commenti disabilitati su “A San Cristoforo la mafia non esiste!”

“Diritti dei popoli e le disuguaglianze globali”, quel sentirsi nella ragione, ma anche variabile flessibile dell’Economia

Commenti disabilitati su “Diritti dei popoli e le disuguaglianze globali”, quel sentirsi nella ragione, ma anche variabile flessibile dell’Economia

Africa, evasione fiscale: 50 miliardi all’anno di tasse non pagate dalle multinazionali

Commenti disabilitati su Africa, evasione fiscale: 50 miliardi all’anno di tasse non pagate dalle multinazionali

Fotografata dal telescopio Hubble l’inafferrabile “galassia nascosta” – FOTO

Commenti disabilitati su Fotografata dal telescopio Hubble l’inafferrabile “galassia nascosta” – FOTO

Libia, “Siamo alla catastrofe sanitaria nei centri di Zintan e Gharyan”: 22 morti in 9 mesi

Commenti disabilitati su Libia, “Siamo alla catastrofe sanitaria nei centri di Zintan e Gharyan”: 22 morti in 9 mesi
Novara: RICERCA EDUCATORE PROFESSIONALE  http://dlvr.it/RFwB7r  <a href=#lavoro #lavorosociale #annuncilavoro" title="Novara: RICERCA EDUCATORE PROFESSIONALE http://dlvr.it/RFwB7r  #lavoro #lavorosociale #annuncilavoro"/>

Novara: RICERCA EDUCATORE PROFESSIONALE http://dlvr.it/RFwB7r  #lavoro #lavorosociale #annuncilavoro

Commenti disabilitati su Novara: RICERCA EDUCATORE PROFESSIONALE http://dlvr.it/RFwB7r  #lavoro #lavorosociale #annuncilavoro

Il decreto sicurezza ha prodotto 140mila migranti invisibili in più

Commenti disabilitati su Il decreto sicurezza ha prodotto 140mila migranti invisibili in più

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti