Scarpe “giuste e trasparenti”: 13 mila firme consegnate a Prada

La petizione, promossa dalla Campagna Abiti Puliti, chiede che siano resi noti i nomi dei produttori della filiera e che siano migliorate le condizioni di lavoro nelle fabbriche asiatiche e dell’Est Europa. La stessa petizione è stata consegnata ad altri 26 marchi europei: tre hanno accettato di collaborare. Prada per ora non ha risposto

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti