Sasso (Lega), sbagliato escludere da concorso anno in corso. Fioramonti solo promesse

. Lo dichiara il deputato della Lega Rossano Sasso al termine dell’audizione del Ministro Fioramonti in commissione Cultura. “In particolare ci sono due aspetti del tutto negativi: il primo, legato al concorso straordinario per gli insegnanti ed all’annualità di servizio in corso, ingiustamente esclusa dal computo dei tre anni richiesti; il secondo relativo agli assistenti amministrativi senza titolo specifico, facenti funzione dsga, idonei a lavorare da precari ma non a tempo indeterminato. Un decreto scuola che non prevede, a differenza di quanto previsto dalla Lega ad Agosto, alcun percorso abilitante per gli insegnanti di terza fascia, che ignora gli insegnanti di ruolo illegittimamente trasferiti e vittime della legge 107, un decreto che ignora il personale educativo dei convitti nazionali e dei convitti annessi. Esprimo comunque – dice ancora Sasso – solidarietà al ministro dell’Istruzione meno ascoltato della storia: chiede soldi, batte cassa, si inventa tasse sullo zucchero, ma nessuno gli dà retta. Per la scuola nemmeno un soldo. Stiamo aspettando ancora che mantenga fede alla parola data “o mi danno due miliardi in legge di bilancio o mi dimetto”.

L’articolo Sasso (Lega), sbagliato escludere da concorso anno in corso. Fioramonti solo promesse sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti