Sarebbe bello uscirne migliori e comprendere di più la disabilità

«Adesso – scrive Zoe Rondini – è indispensabile che si rafforzi immediatamente l’assistenza domiciliare alle famiglie con disabilità. Poi, quando finalmente ne usciremo, sarebbe auspicabile che tutti fossero diventati migliori, con una maggiore immedesimazione nei confronti delle categorie più deboli, rivedendo con occhi diversi le esigenze e i diritti delle persone con disabilità e in generale di chi ha costantemente la necessità di essere aiutato, curato e sostenuto»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Il racconto di una “madre frigorifero”: ora c’è anche la voce del figlio

Commenti disabilitati su Il racconto di una “madre frigorifero”: ora c’è anche la voce del figlio

“C’era una casetta piccolina in Canadà”: era quella di Maud Lewis

Commenti disabilitati su “C’era una casetta piccolina in Canadà”: era quella di Maud Lewis

La ricerca che apre le proprie porte

Commenti disabilitati su La ricerca che apre le proprie porte

Trenta persone con disabilità intellettive coloreranno il cuore di Genova

Commenti disabilitati su Trenta persone con disabilità intellettive coloreranno il cuore di Genova

Distrofie retiniche: la collaborazione tra mondo scientifico e pazienti

Commenti disabilitati su Distrofie retiniche: la collaborazione tra mondo scientifico e pazienti

La FAND chiede un incontro con il Presidente del Consiglio

Commenti disabilitati su La FAND chiede un incontro con il Presidente del Consiglio

Tre settimane, in Umbria, per parlare di autismo

Commenti disabilitati su Tre settimane, in Umbria, per parlare di autismo

Prima le Persone, tutte con gli stessi Diritti

Commenti disabilitati su Prima le Persone, tutte con gli stessi Diritti

La scuola oltre le barriere, insieme a tutta la città

Commenti disabilitati su La scuola oltre le barriere, insieme a tutta la città

Una Sentenza della Cassazione sui permessi per l’assistenza

Commenti disabilitati su Una Sentenza della Cassazione sui permessi per l’assistenza

Tecnologie e didattica inclusiva: essere padroni del proprio destino

Commenti disabilitati su Tecnologie e didattica inclusiva: essere padroni del proprio destino

Messaggio chiave: scongiurare con forza ogni soluzione segregante!

Commenti disabilitati su Messaggio chiave: scongiurare con forza ogni soluzione segregante!

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti