Sanzioni disciplinari, Di Meglio (Gilda): troppi abusi, modificare sistema

“È urgente modificare il sistema, anche perché non è possibile che per rimediare agli errori commessi dai dirigenti scolastici i docenti siano costretti a ricorrere in tribunale e a sobbarcarsi spese legali spesso insostenibili a causa dei loro magri stipendi”.

Così Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, interviene sul caso della maestra del Pavese sospesa per un giorno dal servizio perché ‘colpevole’ di aver denunciato alle forze dell’ordine i maltrattamenti subiti a casa da una sua alunna.

“Purtroppo non si tratta del primo episodio del genere” sottolinea Di Meglio ricordando la vicenda di Giuseppe Falsone, professore in un istituto superiore della provincia di Treviso, sospeso dalla dirigente scolastica per aver denunciato il padre di uno studente che lo aveva aggredito.

“Insegnare non può essere un lavoro di trincea, il docente deve entrare in classe con la serenità di chi sa di essere tutelato nell’esercizio della sua funzione. Perciò la Gilda propone l’istituzione del Consiglio superiore della docenza: un organismo che, analogamente a quanto avviene con il Consiglio Superiore della Magistratura, garantisca che le sanzioni disciplinari non siano utilizzate come armi improprie”.

L’articolo Sanzioni disciplinari, Di Meglio (Gilda): troppi abusi, modificare sistema sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Insegnante aggredita e ferita. Salvini, arresto immediato per questa “madre”

Commenti disabilitati su Insegnante aggredita e ferita. Salvini, arresto immediato per questa “madre”

ATA, assunzione lavoratori pulizie come collaboratori scolastici: FAQ Miur per la domanda

Commenti disabilitati su ATA, assunzione lavoratori pulizie come collaboratori scolastici: FAQ Miur per la domanda

Concorso secondaria: 24 CFU nella seconda prova scritta anche per docenti con tre anni di servizio

Commenti disabilitati su Concorso secondaria: 24 CFU nella seconda prova scritta anche per docenti con tre anni di servizio

Concorso scuola docenti secondaria, potrò partecipare? Laurea e 24 CFU. ITP basta diploma

Commenti disabilitati su Concorso scuola docenti secondaria, potrò partecipare? Laurea e 24 CFU. ITP basta diploma

Divieto ingresso studente con treccine, De Cristofaro: chiederò intervento USR. Si tratta di libertà personale

Commenti disabilitati su Divieto ingresso studente con treccine, De Cristofaro: chiederò intervento USR. Si tratta di libertà personale

Emulazioni adolescenziali: emergenza educativa. Lettera

Commenti disabilitati su Emulazioni adolescenziali: emergenza educativa. Lettera

Falsi titoli, CUB: vigilare sulle scuole paritarie

Commenti disabilitati su Falsi titoli, CUB: vigilare sulle scuole paritarie

Il 27 settembre i COBAS scioperano insieme a Fridays for future

Commenti disabilitati su Il 27 settembre i COBAS scioperano insieme a Fridays for future

Tante celebrazioni per il Dantedì ma lo si esclude dalla prova di Italiano della Maturità. Lettera

Commenti disabilitati su Tante celebrazioni per il Dantedì ma lo si esclude dalla prova di Italiano della Maturità. Lettera

DSGAff, una parte politica si oppone alla nostra stabilizzazione, perché? Lettera

Commenti disabilitati su DSGAff, una parte politica si oppone alla nostra stabilizzazione, perché? Lettera

Regione Campania approva Piano di Dimensionamento scolastico a.s. 20/21

Commenti disabilitati su Regione Campania approva Piano di Dimensionamento scolastico a.s. 20/21

Coronavirus, psicologa: docenti chiedono aiuto, con incertezza sale stress. 5 strategie per utilizzare ansia in modo efficace

Commenti disabilitati su Coronavirus, psicologa: docenti chiedono aiuto, con incertezza sale stress. 5 strategie per utilizzare ansia in modo efficace

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti