Sanità: terapie efficaci per la schizofrenia, ma resta drammatico l’impatto sulle esistenze di malati e familiari

Il 72,1% dei pazienti è soddisfatto della capacità del medico di coinvolgerli nelle scelte terapeutiche e il 71,5% per l’efficacia dei farmaci. Uno su quattro ha ricevuto la diagnosi alla prima visita, ma spesso durante un ricovero ospedaliero. Molto pesante l’impatto sociale per i malati: il 47,2% ha lasciato il lavoro, il 33,8% non ha potuto terminare gli studi. Vita dura anche per i caregiver per le ricadute delle attività di assistenza sul lavoro e nelle relazioni

Leggi Tutto

Fonte Comunicati Stampa – Censis

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti