Samsung e Agi insieme per cybersecurity e smartworking

L’evoluzione digitale è oggi una grande opportunità che non può però prescindere dal tema della sicurezza. Le aziende 4.0, interconnesse, scambiano tra di loro quotidianamente una mole considerevole di dati e questo espone il business al rischio di attacchi esterni. L’accesso alla rete, la possibilità di utilizzare dispositivi innovativi e le nuove tecnologie hanno permesso di accedere ad un mondo business ricco di possibilità e in continua evoluzione, ma ogni giorno milioni di codici, dati sensibili e numeri, che viaggiano nell’etere, hanno un rischio altissimo di essere intercettati e rubati. La cybersecurity è quindi sempre più un tema al centro dell’attenzione per Governi ed imprese e proteggere i propri dati diventa un fattore determinante per stabilire il successo o l’insuccesso della propria azienda. Lo smartworking è un nuovo approccio al modo di lavorare e collaborare all’interno di un’organizzazione che pone al centro la persona, facendo convergere gli obiettivi personali e professionali con quelli aziendali. Questo modus operandi garantisce una maggiore produttività aziendale, grazie all’avviamento di un processo di cambiamento finalizzato a valorizzare il singolo lavoratore, aumentare il suo impegno nel raggiungimento degli obiettivi e garantirgli le condizioni giuste per coniugare vita professionale e vita personale ma nel contempo sottopone le aziende a maggiori rischi.

Samsung ha deciso di investire sulla sicurezza e, consapevole che uno degli aspetti più rilevanti sia la costruzione della consapevolezza rispetto al tema, ha scelto Agi come il partner migliore per creare e diffondere una corretta informazione. Nasce da questo la collaborazione nel settore della cybersecurity e dello smartworking che prevede la realizzazione di una linea editoriale multiautore e multipiattaforma – notiziari multimediali, blog, social magazine – per informare, secondo diverse ma complementari prospettive, sulle principali sfide che governi e, soprattutto, aziende, si trovano ad affrontare ogni giorno in un mondo sempre più digitalizzato. I contenuti, realizzati anche con il contributo del Laboratorio Nazionale di Cybersecurity, a cui afferiscono 39 università e 250 docenti e giovani hacker, verranno raccolti e presentati nell’ambito del Cybersecurity Summit che si svolgerà il prossimo 26 ottobre presso il Samsung District di Milano.

“L’evoluzione digitale è oggi un grande traguardo, ma la digital trasformation senza la sicurezza è nulla, in quanto espone il proprio business al rischio di attacchi esterni. Samsung si pone con il ruolo di facilitatore che accompagna le aziende in questo viaggio, per aumentarne la produttività” – ha dichiarato Carlo Barlocco, Presidente Samsung Electronics Italia – “Ritengo quindi che AGI, una media company sempre più attenta a ciò che avviene nel mondo del digitale, sia il compagno di viaggio ideale”.

“Samsung è una delle aziende tecnologiche più importanti al mondo, e siamo quindi particolarmente entusiasti che abbia scelto AGI per raccontare la propria eccellenza in due campi fondamentali e interconnessi come quelli della cybersecurity e dello smart working” – ha affermato Salvatore Ippolito, Amministratore Delegato di AGI – “L’agenzia, infatti, con i propri contenuti e storie fact checked e certificate, costituisce un riferimento imprescindibile per qualità e credibilità”.

 

 

L’articolo Samsung e Agi insieme per cybersecurity e smartworking sembra essere il primo su Ferpi.

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti