Salvini: C’è molto da fare. Riforma della scuola, autonomia e quota 41

Incalzato sull’ipotesi che il Governo possa saltare alla luce delle tensioni con il Movimento 5 Stelle, il vice presidente del Consiglio ha ribadito: “Abbiamo troppo da fare per dare soddisfazione a chi vuole che il governo salti. Certo, basta con gli attacchi. Non esiste una maggioranza alternativa“.

La riforma della scuola è stata citata nelle cose da fare assieme a quella della giustizia, sull’autonomia e assieme al completamento della riforma delle pensioni. “Per dire – ha spiegato Salvini – l’obiettivo non è quota 100, è quota 41: se hai lavorato per 41 anni, vai in pensione. E poi la riforma della giustizia, della scuola, l’autonomia, la riforma fiscale“.

In merito all’autonomia, il capo della Lega ha rimarcato di aver dato la sua parola e che la sua parola vale. “E poi non capisco – ha aggiunto – mi parlano di sanità di serie A e di serie B. Il fatto è che oggi è così; noi siamo convinti che l’autonomia sia il rimedio“.

L’articolo Salvini: C’è molto da fare. Riforma della scuola, autonomia e quota 41 sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

TFA sostegno V ciclo, diploma magistrale e laurea in SFP requisiti di accesso per infanzia e primaria

Commenti disabilitati su TFA sostegno V ciclo, diploma magistrale e laurea in SFP requisiti di accesso per infanzia e primaria

Perdente posto ATA e la sequenza delle operazioni mobilità 2020/21

Commenti disabilitati su Perdente posto ATA e la sequenza delle operazioni mobilità 2020/21

Crolla parete in una scuola, ferita docente di sostegno

Commenti disabilitati su Crolla parete in una scuola, ferita docente di sostegno

Educazione civica obbligatoria da settembre, decreto e Linee guida Ministero

Commenti disabilitati su Educazione civica obbligatoria da settembre, decreto e Linee guida Ministero

Giovani d’oggi, le regole della buona educazione dove stanno? Lettera

Commenti disabilitati su Giovani d’oggi, le regole della buona educazione dove stanno? Lettera

Orientamento e discipline umanistiche: quali professioni per i laureati in Scienze politiche?

Commenti disabilitati su Orientamento e discipline umanistiche: quali professioni per i laureati in Scienze politiche?

CSPI: necessaria fase transitoria docenti con 36 mesi per coprire vuoti organico. Ecco come

Commenti disabilitati su CSPI: necessaria fase transitoria docenti con 36 mesi per coprire vuoti organico. Ecco come

Posti di sostegno in deroga, altre supplenze al 30 giugno. Inserita Lecce

Commenti disabilitati su Posti di sostegno in deroga, altre supplenze al 30 giugno. Inserita Lecce

Rientro in classe, Ascani: didattica a distanza indispensabile per l’emergenza, lavoriamo per rientro in classe

Commenti disabilitati su Rientro in classe, Ascani: didattica a distanza indispensabile per l’emergenza, lavoriamo per rientro in classe

Concorsi scuola, punteggio aggiuntivo per docenti non abilitati che hanno superato prove concorso 2016. Emendamento M5S

Commenti disabilitati su Concorsi scuola, punteggio aggiuntivo per docenti non abilitati che hanno superato prove concorso 2016. Emendamento M5S

Pensioni, prescrizione contributi: per lavoratori scuola nessuna scadenza il 31 dicembre 2019

Commenti disabilitati su Pensioni, prescrizione contributi: per lavoratori scuola nessuna scadenza il 31 dicembre 2019

Graduatorie ad esaurimento 2019/22, inserita Salerno definitiva

Commenti disabilitati su Graduatorie ad esaurimento 2019/22, inserita Salerno definitiva

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti