Saldo carta docente: come sapere a quali anni appartiene l’importo

Buongiorno,

se io ho 550 euro nella carta docente, come faccio a capire la loro 
“composizione”, cioè quanto di questo importo risale al 2018/19 e quanto 
a anni precedenti?

Grazie

Gli insegnanti di ruolo, per formazione e aggiornamento, hanno a disposizione 500 euro, accreditati sulla carta docente per ogni anno scolastico.

Le somme, accreditate annualmente, devono essere utilizzate entro il biennio successivo alla data di accredito e nello specifico entro il 31 agosto.

Per le somme accreditate, quindi, nell’anno scolastico 2017/2018,  il termine ultimo per l’attivazione dei buoni spendibili è il 31 agosto 2019.

Ma come fare a sapere le somme residue, nello specifico, quando sono state accreditate? Quanto dell’importo residuo a oggi, quindi, risale agli accrediti del 2017/2018 e va speso entro il 31 agosto 2019?

Ciascun insegnante può consultare la composizione del proprio borsellino elettronico attraverso la specifica funzione di “storico portafoglio”. Compaiono tre anni scolastici: per ognuno è indicato analiticamente la serie storica di quanto speso o non speso in questi anni.

In questo modo è facile capire quali somme devono essere impegnate, pena la cancellazione, entro il 31 agosto.

L’articolo Saldo carta docente: come sapere a quali anni appartiene l’importo sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti