S.B.C. ai sindacati, bisogna lanciare la vertenza scuola, mobilitazione e sciopero unitario

S.B.C. in questi due mesi lo ha ribadito più volte, tuttavia in questo momento particolare, quando si sta discutendo la manovra finanziaria relativa al 2020 e forte é la pressione dei Governatori di Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna per ragionalizzare il sistema nazionale d’ istruzione e incamerarne le risorse, S.B.C. ritiene non più rinviabile la mobilitazione nazionale di tutto il personale della scuola nei mesi di novembre e dicembre.

Docenti e Ata devono essere chiamati alle loro responsabilità, non possono pretendere che i due obiettivi del sì ad un contratto di risarcimento e un no alla regionalizzazione, possano essere ottenuti nell’immobilismo di sempre, nella passività, nello scetticisno, nel qualunquismo del non c’è nulla da fare ormai, tutto è inutile, non cambia nulla, non voglio regalare una giornata di stipendio allo Stato.
Spesso si parla di insegnanti di altri Paesi e delle loro retribuzioni, ma questi scendono in piazza in modo deciso per i loro diritti, cito ad esempio gli insegnanti francesi, spagnoli, portoghesi.

Un discorso analogo lo rivolgiamo si sindacati della scuola rappresentativi, Flc Cgil, Cisl, Uil, Snals, FGU, essi non possono ridurre la loro azione alla sola pratica dei tavoli della concertazione e della contrattazione a Miur o all’Aran.
Ecco la necessità che il personale della scuola sia mobilitato dai Sindacati prima attraverso le assemblee in orario di servizio per poi arrivare ad uno sciopero unitario, altre forme, pur necessarie ( rinvio degli scrutini del primo trimestre o quadrimestre o astensione da attività aggiuntive e da incarichi che potrebbeto essere proclamate) non possono essere sostitutive della giornata di sciopero che indica nel numero di adesioni il dissenso della categoria.
Non basta essere scontenti e lamentarsi, bisogna manifestare il dissenso e farsi contare per farlo pesare .

Per quanto riguarda la parte economica del contratto noi di S.B.C. chiediamo un contratto che abbiamo definito di risarcimento e diciamo ai Sindacati che non é più pensabile accontentarsi di pochi, subito, maledetti euro, quanti ne offre il governo, (80 euro lordi nel triennio) che fu la logica che portò alla firma del contratto nel 2018.
Noi di S.B.C. crediamo che il prossimo CCNL debba essere in capo a due leggi di bilancio questa e la prossima, debba trovare risorse ad hoc anche attraverso i fondi ora utilizzati per gli istituti della 107 da abrogare, e debba prevedere a regime un aumento do 200 euro netti nel 2021, un risarcimento e un inizio per adeguare le retribuzioni a quelle degli insegnanti degli altri paesi europei.

L’articolo S.B.C. ai sindacati, bisogna lanciare la vertenza scuola, mobilitazione e sciopero unitario sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Concorso Dirigenti Scolastici, zero posti in Campania. Vincitori costretti a priori a spostarsi

Commenti disabilitati su Concorso Dirigenti Scolastici, zero posti in Campania. Vincitori costretti a priori a spostarsi

MapMaker Interactive

Commenti disabilitati su MapMaker Interactive

La trasformazione digitale e tecnologica è didattica a distanza. Lettera

Commenti disabilitati su La trasformazione digitale e tecnologica è didattica a distanza. Lettera

Idonei TFA sostegno: Ministro emani decreto per ammissione al V ciclo

Commenti disabilitati su Idonei TFA sostegno: Ministro emani decreto per ammissione al V ciclo

Prof. sospesa, Comune Palermo pubblica video studenti sul sito

Commenti disabilitati su Prof. sospesa, Comune Palermo pubblica video studenti sul sito

Stipendio dirigenti scolastici, Udir: la misura è colma, ricorsi contro il taglio del Fun. Ecco cosa chiediamo al giudice

Commenti disabilitati su Stipendio dirigenti scolastici, Udir: la misura è colma, ricorsi contro il taglio del Fun. Ecco cosa chiediamo al giudice

A scuola con mezzi pubblici, a Messina dimezzati costi abbonamenti studenti e lavoratori

Commenti disabilitati su A scuola con mezzi pubblici, a Messina dimezzati costi abbonamenti studenti e lavoratori

Oliva (Treelle): istituire laurea specifica per diventare insegnanti. Tecnologie non aumentano conoscenza

Commenti disabilitati su Oliva (Treelle): istituire laurea specifica per diventare insegnanti. Tecnologie non aumentano conoscenza

Sulla scuola programma del M5S generico, nessun accenno alla legge 107. Lettera

Commenti disabilitati su Sulla scuola programma del M5S generico, nessun accenno alla legge 107. Lettera

Formazione docenti sostegno, corso “La Didattica tra Didattica in presenza e Didattica Digitale Integrata”. Nota Veneto

Commenti disabilitati su Formazione docenti sostegno, corso “La Didattica tra Didattica in presenza e Didattica Digitale Integrata”. Nota Veneto

A scuola si fa lezione e si studia, non si fanno progetti. Lettera

Commenti disabilitati su A scuola si fa lezione e si studia, non si fanno progetti. Lettera

Concorso straordinario, BOZZA BANDO: posti per regione. Programmi da studiare AGGIORNATI. Dove svolgerò l’esame?

Commenti disabilitati su Concorso straordinario, BOZZA BANDO: posti per regione. Programmi da studiare AGGIORNATI. Dove svolgerò l’esame?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti