“Romeo e Giulietta”, per riconoscere l’altro attraverso la sua diversità

È in programma per domani, 20 giugno, al Teatro Olimpico di Roma, la nuova rappresentazione dell’Arte nel Cuore, l’Associazione di Daniela Alleruzzo, che da anni conduce un progetto di formazione artistica integrata multidisciplinare per persone con e senza disabilità. Sarà un “Romeo e Giulietta” liberamente tratto dall’opera di Shakespeare, diretto da Marta Iacopini e Maria Teresa Campus. «Una storia – si legge nella nota di regia – che attraverso l’amore parla di diversità: riconoscere l’altro attraverso la sua diversità ed essere riconosciuto reciprocamente per la propria diversità»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Il più grande progetto europeo per lo studio della paralisi cerebrale infantile

Commenti disabilitati su Il più grande progetto europeo per lo studio della paralisi cerebrale infantile

Opportunità di software libero, per una didattica inclusiva e partecipata

Commenti disabilitati su Opportunità di software libero, per una didattica inclusiva e partecipata

Lì dove l’amministrazione di sostegno crea benessere per tutta la comunità

Commenti disabilitati su Lì dove l’amministrazione di sostegno crea benessere per tutta la comunità

I danni non troppo collaterali di questa emergenza

Commenti disabilitati su I danni non troppo collaterali di questa emergenza

Per migliorare la qualità di vita delle persone con lesione midollare

Commenti disabilitati su Per migliorare la qualità di vita delle persone con lesione midollare

Una nuova cultura del corpo e della sessualità

Commenti disabilitati su Una nuova cultura del corpo e della sessualità

E ora la vita: i diritti delle persone con autismo

Commenti disabilitati su E ora la vita: i diritti delle persone con autismo

L’”assistenza virtuale”, in attesa di tempi migliori

Commenti disabilitati su L’”assistenza virtuale”, in attesa di tempi migliori

“Bek dagli occhi azzurri”, una storia contro tutte le discriminazioni

Commenti disabilitati su “Bek dagli occhi azzurri”, una storia contro tutte le discriminazioni

Disabilità e “lavoro agile”: un accomodamento ragionevole?

Commenti disabilitati su Disabilità e “lavoro agile”: un accomodamento ragionevole?

Neuropatie e Charcot-Marie-Tooth: attività fisica prima e dopo il coronavirus

Commenti disabilitati su Neuropatie e Charcot-Marie-Tooth: attività fisica prima e dopo il coronavirus

Invalidità civile e minorazione visiva: un esempio da seguire

Commenti disabilitati su Invalidità civile e minorazione visiva: un esempio da seguire

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti