Ritratti in controluce

«La scarsa conoscenza e, a volte, la paura di fare qualche domanda in più, costituiscono forse la barriera culturale più imponente, difficile da abbattere perché si è sedimentata nel tempo. Sta a tutti noi lavorare – sia chi vive la disabilità, sia chi non la vive – per trovare modi accessibili di comunicare»: lo scrive Alessia Bottone, parlando del suo docufilm “Ritratti in controluce. Cecità, stereotipi e successi a confronto”, centrato su alcune interviste a persone con disabilità visiva, che verrà presentato domani, 23 maggio, a Venezia e a Verona

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

In ricordo del grande musicista cieco Joaquín Rodrigo

Commenti disabilitati su In ricordo del grande musicista cieco Joaquín Rodrigo

Quel che chiedono i caregiver familiari italiani

Commenti disabilitati su Quel che chiedono i caregiver familiari italiani

“Curiosando nel Braille”, tra sorprese, spettacolo e integrazione

Commenti disabilitati su “Curiosando nel Braille”, tra sorprese, spettacolo e integrazione

È discriminazione dare meno ore di assistenza per l’autonomia e la comunicazione

Commenti disabilitati su È discriminazione dare meno ore di assistenza per l’autonomia e la comunicazione

L’Umbria “in blu”, tra convegni, musica, cinema e camminatori

Commenti disabilitati su L’Umbria “in blu”, tra convegni, musica, cinema e camminatori

La scuola in ospedale, per riprendersi un po’ della propria vita

Commenti disabilitati su La scuola in ospedale, per riprendersi un po’ della propria vita

Storia di un amore ritrovato… dopo l’ultimo respiro

Commenti disabilitati su Storia di un amore ritrovato… dopo l’ultimo respiro

Ridare vita alla vita attraverso il DNA: un incontro sull’adrenoleucodistrofia

Commenti disabilitati su Ridare vita alla vita attraverso il DNA: un incontro sull’adrenoleucodistrofia

Continuità dei servizi e lavoro: due emendamenti al “Decreto Rilancio”

Commenti disabilitati su Continuità dei servizi e lavoro: due emendamenti al “Decreto Rilancio”

“Non lasciare nessuno indietro”: e ai tempi del coronavirus?

Commenti disabilitati su “Non lasciare nessuno indietro”: e ai tempi del coronavirus?

La comunità globale dei terapisti occupazionali

Commenti disabilitati su La comunità globale dei terapisti occupazionali

Un incontro nel Lazio sulla malattia di Anderson-Fabry

Commenti disabilitati su Un incontro nel Lazio sulla malattia di Anderson-Fabry

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti