Riscatto laurea parziale per rientrare nel sistema retributivo

Sono una docente della scuola secondaria di primo grado, a giugno 2019 ho  compiuto 65 anni, e poiché al 31 dicembre 1995 ho 16 anni 5 mesi e 29 giorni di contributi versati… ma ANCORA oggi sono in servizio.
Vorrei  sapere se mi conviene richiedere un riscatto parziale di laurea e precisamente quanti mesi per rientrare nel sistema retributivo fino al 2011 e magari andare pure in pensione.
La ringrazio della cortese attenzione. Attendo gentile risposta.
Riscattare la laurea per rientrare nel sistema retributivo risulta essere molto conveniente poichè non colloca nel sistema retributivo solo gli anni riscattati ma permette di far rientrare nello stesso calcolo anche i 15 anni successivi: ricordiamo, infatti, che chi al 31 dicembre 1995 possiede almeno 18 anni di contributi versati rientra nel sistema retributivo per i contributi versati fino al 2011.
Nel suo caso, quindi, versare quell’anno, sei mesi e un giorno (ma fosse anche un anno e 7 mesi) significherebbe non solo aumentare l’importo del suo futuro assegno pensionistico grazie a questi contributi in più, ma anche grazie al calcolo retributivo dei contributi versati da inizio carriera fino al 2011, facendo, di fatto rientrare nel contributivo soltanto gli ultimi 8 anni lavorati. La convenienza, in questo caso è davvero notevole.
Per rientrare nel sistema retributivo ha bisogno di almeno 18 anni di contributi versati prima del 31 dicembre 1995: se i suoi anni di studi (E solo in questo caso, mi raccomando) si collocano prima di tale date, quindi, deve riscattare, per arrivare ai 18 anni che le occorrono circa 1 anno e 7 mesi di contributi.

L’articolo Riscatto laurea parziale per rientrare nel sistema retributivo sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Oggi 4 novembre Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, ma c’è chi protesta

Commenti disabilitati su Oggi 4 novembre Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, ma c’è chi protesta

Abolita chiamata diretta, titolarità è su scuola. M5S: promessa mantenuta

Commenti disabilitati su Abolita chiamata diretta, titolarità è su scuola. M5S: promessa mantenuta

Non escludere docenti di paritarie da concorsi. Lettera (a Mattarella)

Commenti disabilitati su Non escludere docenti di paritarie da concorsi. Lettera (a Mattarella)

Graduatorie ad esaurimento, parere favorevole del CSPI: le osservazioni. Rivedere tabelle titoli

Commenti disabilitati su Graduatorie ad esaurimento, parere favorevole del CSPI: le osservazioni. Rivedere tabelle titoli

Libri di testo, stanziati 103 mln per fornitura gratuita studenti meno abbienti

Commenti disabilitati su Libri di testo, stanziati 103 mln per fornitura gratuita studenti meno abbienti

Salvini: “C’è ancora da fare la riforma della scuola”

Commenti disabilitati su Salvini: “C’è ancora da fare la riforma della scuola”

Linee guida per riapertura scuole, Sasso (Lega): “Dai super-esperti misure irrealizzabili. Ma sono mai entrati in una scuola italiana”?

Commenti disabilitati su Linee guida per riapertura scuole, Sasso (Lega): “Dai super-esperti misure irrealizzabili. Ma sono mai entrati in una scuola italiana”?

Docente sospesa, Fusacchia (+Europa): impossibile Ministero non sapesse. Ecco come funzionano ispezioni

Commenti disabilitati su Docente sospesa, Fusacchia (+Europa): impossibile Ministero non sapesse. Ecco come funzionano ispezioni

FIRST: riconosciuto diritto di ascolto e rappresentatività del minore disabile

Commenti disabilitati su FIRST: riconosciuto diritto di ascolto e rappresentatività del minore disabile

Tra pensione anticipata e compresenza in classe, si corra ai ripari. Lettera

Commenti disabilitati su Tra pensione anticipata e compresenza in classe, si corra ai ripari. Lettera

Insegnanti di sostegno, “indispensabili come Ronaldo alla Juve”

Commenti disabilitati su Insegnanti di sostegno, “indispensabili come Ronaldo alla Juve”

Mascherine contro Coronavirus, accusate di essere causa morte due studenti

Commenti disabilitati su Mascherine contro Coronavirus, accusate di essere causa morte due studenti

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti