Rimediare al male fatto

In molti casi scopriremo che sebbene il danno fatto ad altri non sia stato
grave, il danno emotivo fatto a noi stessi invece si.

Dodici Passi e Dodici Tradizioni, pag. 115

Hai mai pensato che il male fatto ad un collega o forse a un familiare, sia stato
così lieve da non meritare davvero che tu presenti le tue scuse, perché tanto loro
probabilmente non lo ricorderebbero neanche? Se però quella persona e lo sbaglio
commesso nei suoi confronti continuano a tornarmi in mente, provocandomi un senso
di disagio o forse di colpa, allora metto lo stesso il suo nome in testa al mio
“elenco delle ammende” e mi appresto con onestà a rimediare. Mi sentirò più calmo
e rilassato, infatti, una volta che questa parte davvero importante del mio recu-
pero sia stata portata a termine.

Leggi Tutto

Fonte Riflessioni – Alcolisti Anonimi

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

daniela

Related Posts

Star meglio

Commenti disabilitati su Star meglio

Una ricerca universale

Commenti disabilitati su Una ricerca universale

Una preghiera classica

Commenti disabilitati su Una preghiera classica

Fede ventiquattro ore su ventiquattro

Commenti disabilitati su Fede ventiquattro ore su ventiquattro

Il battito del cuore di A.A.

Commenti disabilitati su Il battito del cuore di A.A.

La nostra sopravvivenza

Commenti disabilitati su La nostra sopravvivenza

Il dono del sentirsi uniti

Commenti disabilitati su Il dono del sentirsi uniti

Impaziente? Prova la levitazione

Commenti disabilitati su Impaziente? Prova la levitazione

Far proprio “il lato spirituale del Programma”

Commenti disabilitati su Far proprio “il lato spirituale del Programma”

Il cerchio e il triangolo

Commenti disabilitati su Il cerchio e il triangolo

“Abbiamo fatto un elenco…”

Commenti disabilitati su “Abbiamo fatto un elenco…”

Impotenti

Commenti disabilitati su Impotenti

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti