Rilevazione presenze con impronte digitali per DS e ATA, Snals: stupisce il silenzio del Miur

Per lo Snals-Confsal si tratta di una evidente violazione delle vigenti norme contrattuali che regolano il rapporto di lavoro dei dirigenti scolastici. L’orario di lavoro dei dirigenti scolastici è regolato da criteri di flessibilità ed auto-organizzazione che riconducono alla complessità della gestione unitaria delle scuole autonome, connotata da esigenze di assolvimento di compiti e funzioni che devono essere svolti dentro e fuori le sedi scolastiche, che tra l’altro non sono uniche, per le relazioni territoriali finalizzate alla realizzazione delle attività collaborative previste dal DPR 275/99.

Ovviamente valutiamo positivamente l’esclusione dei docenti dagli obblighi di registrazione della presenza, ritenendo l’orario di servizio dei docenti assolutamente coincidente con l’attività di insegnamento in classe e quindi non attestabile dalla semplice presenza in servizio.

Ci stupisce poi l’assoluto silenzio del Miur sulla questione, dal momento che una minima conoscenza del funzionamento delle scuole avrebbe evitato il grossolano errore in cui è incorso il legislatore.

Tra l’altro ci incuriosisce conoscere la spesa necessaria per attrezzare le quasi 60000 sedi scolastiche con le attrezzature necessarie per applicare le nuove disposizioni, senza parlare delle misure di protezione dei dati personali e biologici che confluiranno in banche dati prossime a creare i presupposti di una schedatura di massa del personale della scuola.

Rivendichiamo la prevalenza del contratto sulla legge nelle materie che regolano il rapporto di lavoro e chiediamo un urgente incontro al Miur per bloccare l’approvazione delle nuove norme sul controllo della presenza dei dirigenti scolastici e del personale ATA.

L’articolo Rilevazione presenze con impronte digitali per DS e ATA, Snals: stupisce il silenzio del Miur sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Clima e scuola con l’acqua alla gola, manifestazione studenti a Venezia

Commenti disabilitati su Clima e scuola con l’acqua alla gola, manifestazione studenti a Venezia

Una bambina colpita dalla porta del bagno si fa male, di chi è la responsabilità? Per i giudici bisognava prevedere l’evento

Commenti disabilitati su Una bambina colpita dalla porta del bagno si fa male, di chi è la responsabilità? Per i giudici bisognava prevedere l’evento

“Un giorno in Senato – Incontri di studio e formazione”, elenco vincitori concorso

Commenti disabilitati su “Un giorno in Senato – Incontri di studio e formazione”, elenco vincitori concorso

Immissioni in ruolo, i dati per regione del concorso 2018 docenti abilitati

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo, i dati per regione del concorso 2018 docenti abilitati

Decreto scuola, Sasso: “Alla Camera opporremo legittima difesa per i diritti dei lavoratori della scuola”

Commenti disabilitati su Decreto scuola, Sasso: “Alla Camera opporremo legittima difesa per i diritti dei lavoratori della scuola”

Infortunio a scuola non riconosciuto dall’Inail: come fare ricorso (fac-simile)

Commenti disabilitati su Infortunio a scuola non riconosciuto dall’Inail: come fare ricorso (fac-simile)

Superiori di 4 anni, in Europa nessun accorciamento di percorsi scolastici

Commenti disabilitati su Superiori di 4 anni, in Europa nessun accorciamento di percorsi scolastici

Diplomati magistrale, Malpezzi (PD): continuità didattica anche nel 2019/20, riconoscere sevizio paritarie

Commenti disabilitati su Diplomati magistrale, Malpezzi (PD): continuità didattica anche nel 2019/20, riconoscere sevizio paritarie

USB: scuola finlandese diversa da quella italiana, confrontiamoci

Commenti disabilitati su USB: scuola finlandese diversa da quella italiana, confrontiamoci

PON “Competenze di Base”, pubblicate graduatorie provvisorie

Commenti disabilitati su PON “Competenze di Base”, pubblicate graduatorie provvisorie

Docenti in piazza a Trento: Vogliamo aumenti di stipendio

Commenti disabilitati su Docenti in piazza a Trento: Vogliamo aumenti di stipendio

Coronavirus, didattica a distanza. Ministero attiva 20 ore di webinar di formazione

Commenti disabilitati su Coronavirus, didattica a distanza. Ministero attiva 20 ore di webinar di formazione

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti