Rilevazione presenze con impronte digitali, bocciato emendamento per esclusione presidi

Rilevazione presenze con impronte digitali

Nel disegno di legge è prevista una misura per i dipendenti della pubblica amministrazione, secondo cui le presenze vanno rilevate con le impronte digitali.

Dalla misura sono stati esclusi i docenti, tuttavia ne rimangono coinvolti il personale ATA e i dirigenti scolastici.

Rilevazione presenze con impronte digitali: bocciato emendamento

L’Onorevole comunica che è stato bocciato un suo emendamento ed evidenzia il fatto che i Dirigenti scolastici operano su più sedi, per cui non ha senso controllarne gli accessi con le impronte digitali:

“I presidi non sono né fannulloni, né furbetti del cartellino e neanche assenteisti. Chi ha scritto la norma che impone ai Dirigenti scolastici le impronte digitali non conosce la scuola.  Chi ha bocciato il mio emendamento non è entrato in una scuola. Ciascun Preside, oltre alla propria scuola da dirigere, ne ha due o tre in reggenza, con sedi scolastiche distanti tra loro. Appare evidente che per sua stessa natura il lavoro del dirigente scolastico non si svolge in un unico luogo, per cui non ha senso chiedere loro le impronte digitali controllandone gli accessi”.

Toccafondi passa poi a sottolineare i costi:

L’intervento di installazione di sistemi di riconoscimento biometrico basati sulla scansione delle impronte digitali coinvolgerebbe circa 57 mila edifici, dove lavorano quasi 7 mila presidi, comportando una ingente spesa economica. Eppure nel corso degli ultimi anni tutti i governi hanno chiesto ai dirigenti scolastici sempre più lavoro, maggiori responsabilità, tante sedi da gestire, più scuole da controllare e quindi migliaia di ragazzi da ascoltare, valorizzare e valutare. Dunque, di tutto aveva bisogno la scuola italiana, di tutto avevano bisogno i dirigenti scolastici tranne che delle impronte digitali. Chi conosce la scuola – conclude il deputato – non avrebbe mai scritto questa norma“.

L’articolo Rilevazione presenze con impronte digitali, bocciato emendamento per esclusione presidi sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Conto consuntivo 2020, prorogato

Commenti disabilitati su Conto consuntivo 2020, prorogato

Pensione obbligatoria a 65 anni: per chi scatta?

Commenti disabilitati su Pensione obbligatoria a 65 anni: per chi scatta?

Inizio a.s. 2019/20: pochi ruoli, 170mila supplenze, ed. civica e decreto inclusione, linee guida alternanza scuola lavoro. Le novità

Commenti disabilitati su Inizio a.s. 2019/20: pochi ruoli, 170mila supplenze, ed. civica e decreto inclusione, linee guida alternanza scuola lavoro. Le novità

ATA, sorveglianza alunni è uno dei compiti principali del collaboratore scolastico

Commenti disabilitati su ATA, sorveglianza alunni è uno dei compiti principali del collaboratore scolastico

Immissioni in ruolo, già 64.149 posti vuoti. Anni per svuotare le graduatorie, il piano Bussetti

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo, già 64.149 posti vuoti. Anni per svuotare le graduatorie, il piano Bussetti

Assunzioni su posti quota 100 con decorrenza giuridica 2019, economica 2020. Che significa? Come calcolare il punteggio

Commenti disabilitati su Assunzioni su posti quota 100 con decorrenza giuridica 2019, economica 2020. Che significa? Come calcolare il punteggio

Diplomati magistrale, dopo Adunanza Plenaria prime sentenze contro inserimento in GaE e GI

Commenti disabilitati su Diplomati magistrale, dopo Adunanza Plenaria prime sentenze contro inserimento in GaE e GI

PAS per gli “ingabbiati” e 3 anni servizio negli ultimi 12? Possibili emendamenti al decreto scuola

Commenti disabilitati su PAS per gli “ingabbiati” e 3 anni servizio negli ultimi 12? Possibili emendamenti al decreto scuola

Progetto “EduCHANGE”, universitari da tutto il mondo insegneranno inglese. Iscrizioni entro il 14 ottobre

Commenti disabilitati su Progetto “EduCHANGE”, universitari da tutto il mondo insegneranno inglese. Iscrizioni entro il 14 ottobre

Amico Museo, torna in tutta la Toscana dal 10 maggio al 2 giugno

Commenti disabilitati su Amico Museo, torna in tutta la Toscana dal 10 maggio al 2 giugno

Ore di sostegno assegnate inferiori al necessario: risarcimento solo se è provato il danno per deficit formativo o alla salute

Commenti disabilitati su Ore di sostegno assegnate inferiori al necessario: risarcimento solo se è provato il danno per deficit formativo o alla salute

Concorso ordinario, biennale, nelle classi con posti vuoti. Chi lo chiede

Commenti disabilitati su Concorso ordinario, biennale, nelle classi con posti vuoti. Chi lo chiede

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti