Ricetta per la supplentite: assunzioni nazionali volontarie su tutti i posti vacanti

In pratica si tratterebbe di ottimizzare  da quest’anno le immissioni in ruolo con la stipula del maggior numero di contratti a tempo indeterminato con decorrenza 1.1.2019.

Ricordo che ai fini delle immissioni in ruolo per il prossimo anno scolastico si  possono scorrere nel prossimo mese di agosto ad inizio della seconda decade ben 4  graduatorie

  • le Gae (graduatorie provinciali)  che sono state aggiornate recentemente e che dovrebbero essere pubblicate nella loro  versione definitiva a metà  luglio
  • le G.M (graduatorie regionali) del concorso del 2016 ancora vigenti (per vincitori ed idonei)
  • e in subordine altre due graduatorie anch’esse regionali e ad esaurimento per la scuola secondaria (concorso riservato bandito nel 2018) e per la scuola dell’infanzia e primaria (concorso speciale bandito nel 2019).

La mia proposta dello svuota graduatorie prevede, non solo per le graduatorie concorsuali, come prevedono i sindacati), ma anche per le Gae provinciali dove stazionano da anni oltre 70.000 precari storici, di prevedere, in caso di esaurimento delle graduatorie in alcune province e in subordine alla stipula del contratto nella propria provincia o regione o in quella scelta, la possibilità  di essere assunto in altra provincia e regione.

Si tratterebbe di prevedere la possibilità  di scegliere più  provincie e regioni con una graduatoria nazionale e nel caso gli aspiranti accettino,  prevedere  il blocco dei 5 anni per il trasferimento interprovinciale come del resto sarà  per i vincitori dei concorsi che saranno banditi  quest’anno, lo prevedono anche i sindacati.

Ovviamente la disponibilità a essere assunto in altra regione o provincia dovrà  essere del tutto facoltativa a differenza del piano straordinario di cui alla legge 107/2015.

Ma un altro problema é  quello di recuperare il maggior numero di posti vacanti per cessazioni.

Ricorderete che avevo proposto di spostare la data della comunicazione dei posti al Sidi almeno al 10 giugno per recuperare i posti di Quota 100.

Ma questa proposta portata al Miur anche dalle OO SS e da politici   ha ottenuto una proroga a dir poco ridicola, prima dal 25 al 27 maggio e poi dal 27 al 29 maggio.

La burocrazia ministeriale si trincera dietro la necessità  di assicurare il regolare avvio dell’anno scolastico.

Ebbene il ministero e questa è la mia  seconda proposta concreta, ponga a immissione in ruolo tutti i posti vacanti previsti  alla data per le immissioni in ruolo, seconda decade di agosto pur se non comunicati al Sidi entro il 29 maggio.

Si tratta di volontà  politica, se si vuole la fine della supplentite, bisogna mettere in campo strategie adeguate. Io ne ho suggerite due che se realizzate permetterebbero tutte le assunzioni possibili.

L’articolo Ricetta per la supplentite: assunzioni nazionali volontarie su tutti i posti vacanti sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Assegnazione provvisoria: quando spetta il punteggio per ricongiungimento al genitore

Commenti disabilitati su Assegnazione provvisoria: quando spetta il punteggio per ricongiungimento al genitore

Erasmus+ 2021-27, disponibile modulo accreditamento. Scadenza 29 ottobre

Commenti disabilitati su Erasmus+ 2021-27, disponibile modulo accreditamento. Scadenza 29 ottobre

Fioramonti in audizione: stipendi europei a docenti, aumenti ad amministrativi. E’ questione di orgoglio nazionale

Commenti disabilitati su Fioramonti in audizione: stipendi europei a docenti, aumenti ad amministrativi. E’ questione di orgoglio nazionale

Fuoriluogo parlare di normalità in regime di didattica a distanza. Lettera

Commenti disabilitati su Fuoriluogo parlare di normalità in regime di didattica a distanza. Lettera

Supplenze. Il Comune di Venezia seleziona educatori di asilo nido e docenti infanzia

Commenti disabilitati su Supplenze. Il Comune di Venezia seleziona educatori di asilo nido e docenti infanzia

Concorso straordinario secondaria: più di 4.000 posti per il sostegno, molti al nord. Come sono distribuiti

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria: più di 4.000 posti per il sostegno, molti al nord. Come sono distribuiti

Rientro a scuola, Ascani: troveremo alternative a seggi per non interrompere lezioni

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, Ascani: troveremo alternative a seggi per non interrompere lezioni

Coronavirus, Anief Veneto chiede incontro con Presidente Zaia e Assessore Donazzan

Commenti disabilitati su Coronavirus, Anief Veneto chiede incontro con Presidente Zaia e Assessore Donazzan

Concorso straordinario secondaria, scontro sulla batteria test. Turi (UIL): c’è bisogno di dare tranquillità

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria, scontro sulla batteria test. Turi (UIL): c’è bisogno di dare tranquillità

CIPIA, dal mese di settembre corsi e formazione su piattaforma Indire. Compiti docenti

Commenti disabilitati su CIPIA, dal mese di settembre corsi e formazione su piattaforma Indire. Compiti docenti

Sospensione didattica per Natale: ecco le date regione per regione

Commenti disabilitati su Sospensione didattica per Natale: ecco le date regione per regione

Totoministri, per l’Istruzione circola il nome di Roberto Cingolani

Commenti disabilitati su Totoministri, per l’Istruzione circola il nome di Roberto Cingolani

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti