Rete studenti: la scuola italiana è tutta classista

Federico Allegretti, coordinatore Nazionale della Rete degli Studenti Medi, dichiara: “La scuola italiana è tutta classista: invece di ridurre le disuguaglianze le cristallizza. Invece di offrire le stesse possibilità di realizzazione personale a tutti, a prescindere dalle loro condizioni di partenza, lascia a se stessi gli studenti, col risultato che i più deboli, inevitabilmente, soccombono”.

Conclude Allegretti: “La scuola dovrebbe essere il motore di cambiamento della società, il più forte strumento di inclusione: è giunto il momento di ribadire che vogliamo una scuola per tutti e di tutti, veramente, invece di ripetere parole vuote come “meritocrazia”.

L’articolo Rete studenti: la scuola italiana è tutta classista sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti