Reddito di cittadinanza: un milione e mezzo di domande, respinto il 26%

Sono 1.491.935 le domande di Reddito di cittadinanza presentate al 31 luglio.
922.487 sono state accolte, quasi 400mila respinte e circa 170mila in evidenza per ulteriore attività istruttoria.

La percentuale di domande respinte è attualmente al 26,8%.

Ad oggi vi sono state 1.025 rinunce, mentre circa 32mila nuclei sono decaduti dal beneficio.

Il presidente Tridico – si legge nel comunicato – si dichiara soddisfatto. “Abbiamo ricevuto quasi 1,5 milioni di domande di Reddito di cittadinanza e ne sono state accolte più di 922mila. Ricordo che nella relazione tecnica bollinata dalla Ragioneria Generale dello Stato i nuclei interessati dalla misura sono 1,2 milioni, quindi molto probabilmente il numero dei percettori dovrebbe ancora crescere. I controlli incrociati dell’Inps con le banche dati collegate – aggiunge il presidente Tridico – sono stati massivi e preventivi rispetto all’accoglimento delle domande e la loro efficacia è dimostrata dal fatto che più di un quarto delle domande è stato respinto. Abbiamo continui contatti con l’Agenzia delle Entrate, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro, la Guardia di Finanza e le altre Autorità di controllo e l’azione sinergica delle Amministrazioni dello Stato sta facendo emergere il lavoro nero di chi ha provato comunque a chiedere il reddito di cittadinanza, anche se la maggior parte di chi lavora a nero non fa domanda di Reddito di cittadinanza. In particolare, la Guardia di Finanza ha a disposizione 600mila beneficiari da noi forniti; di questi esaminerà i profili di rischio, cioè individuerà una piccola parte che, per come selezionata, è anche possibile raggiunga elevate percentuali di irregolarità, ma questo
dimostrerà la bontà dei sistemi di individuazione del rischio e di controllo adottati, restando poco rilevante rispetto al totale dei beneficiari. Al momento comunque non ci sono dati. Inoltre – conclude il presidente dell’Inps – se ci sono state truffe come accade a volte con altre prestazioni (ad es. percettori di Naspi che lavorano a nero o falsi invalidi), saranno severamente perseguite ai sensi di legge”.

Il comunicato

L’articolo Reddito di cittadinanza: un milione e mezzo di domande, respinto il 26% sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Le scuole saranno chiuse fino al 13 aprile, comunicazione ufficiale di Conte

Commenti disabilitati su Le scuole saranno chiuse fino al 13 aprile, comunicazione ufficiale di Conte

Sostegno, la tempistica: GIT, PEI,PF, corso specializzazione e continuità didattica

Commenti disabilitati su Sostegno, la tempistica: GIT, PEI,PF, corso specializzazione e continuità didattica

Docenti tre anni servizio, due concorsi: uno straordinario e uno semplificato. Requisiti e prove

Commenti disabilitati su Docenti tre anni servizio, due concorsi: uno straordinario e uno semplificato. Requisiti e prove

Di chi è la colpa dei risultati deludenti della scuola italiana? Lettera

Commenti disabilitati su Di chi è la colpa dei risultati deludenti della scuola italiana? Lettera

Serafini (Snals): “Subito stabilizzazione dei precari, rinnovo contrattuale, investimenti in Legge di Bilancio”

Commenti disabilitati su Serafini (Snals): “Subito stabilizzazione dei precari, rinnovo contrattuale, investimenti in Legge di Bilancio”

Bevilacqua (Partigiani scuola pubblica): Didattica per competenze? Tutto il male possibile. No precari 36 mesi, no sanatorie

Commenti disabilitati su Bevilacqua (Partigiani scuola pubblica): Didattica per competenze? Tutto il male possibile. No precari 36 mesi, no sanatorie

INPS, Di Maio: concorsi e assunzioni per 5.000 posti

Commenti disabilitati su INPS, Di Maio: concorsi e assunzioni per 5.000 posti

Maturità 2019, modelli domanda di messa a disposizione per sostituzione commissari. Inserita Monza, Roma

Commenti disabilitati su Maturità 2019, modelli domanda di messa a disposizione per sostituzione commissari. Inserita Monza, Roma

Autonomia differenziata, salta blitz Lega: il testo non sarà in CDM di domani. Ieri manifestazione contro

Commenti disabilitati su Autonomia differenziata, salta blitz Lega: il testo non sarà in CDM di domani. Ieri manifestazione contro

Maturità 2020 in presenza, solo così esame sarà veramente serio e rigoroso. Lettera

Commenti disabilitati su Maturità 2020 in presenza, solo così esame sarà veramente serio e rigoroso. Lettera

Anagrafe Unica Stazioni Appaltanti, iscrizione scuole: anomalie da correggere entro il 17 maggio. Nota Miur

Commenti disabilitati su Anagrafe Unica Stazioni Appaltanti, iscrizione scuole: anomalie da correggere entro il 17 maggio. Nota Miur

“No a didattica a distanza, lezioni all’aperto fino al 15 luglio”: manifesto delle mamme

Commenti disabilitati su “No a didattica a distanza, lezioni all’aperto fino al 15 luglio”: manifesto delle mamme

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti