Raggi cosmici che colpiscono la Terra arrivano da galassie oltre la Via Lattea

Raggi cosmici che colpiscono la Terra arrivano da galassie oltre la Via Lattea

Commenti disabilitati su Raggi cosmici che colpiscono la Terra arrivano da galassie oltre la Via Lattea

I raggi cosmici che colpiscono la Terra arrivano da molto, molto lontano: da altre galassie che si trovano ben oltre la Via Lattea. La conferma arriva da uno studio, pubblicato su Science, che fa luce sull’origine di queste rare particelle ad altissima energia sulla base di dati raccolti in oltre un decennio dall’Osservatorio Pierre Auger.

I raggi cosmici sono nuclei atomici che arrivano dallo spazio e che possono raggiungere le energie più alte osservate in natura, ben oltre quelle originate dagli acceleratori di particelle artificiali. Quelli con i livelli di energia più alti sono anche i più difficili da rilevare. La loro esistenza è nota da oltre 50 anni, ma la loro origine resta un mistero.

L’Osservatorio Pierre Auger, in Argentina, costituito da diversi rivelatori di particelle e telescopi connessi fra loro, è stato costruito proprio per indagare su queste particelle. I dati raccolti in questo studio coprono un lungo arco temporale: dal gennaio 2004 all’agosto 2016. Durante questo periodo sono state rilevati migliaia di raggi cosmici ad altissima energia che arrivano principalmente da una direzione: un’ampia fetta di cielo a circa 120 gradi di distanza dal centro della nostra galassia, dove si riteneva potessero provenire. Ma “questo studio conferma che gran parte delle particelle di raggi cosmici ad energia più elevata non proviene dalla Via Lattea”, ha detto Gregory Snow, dell’Università di Nebraska-Lincoln, che ha preso parte allo studio. “Comprendendo le loro origini – ha aggiunto – speriamo di capire meglio l’origine dell’Universo, il Big Bang, e come si formano le galassie e i buchi neri. Queste sono alcune delle questioni più importanti dell’astrofisica”. Anche il sole emette particelle di raggi cosmici che vengono rilevati qui sulla Terra, ma sono a basso contenuto energetico mentre le particelle rilevate dall’Osservatorio Auger “sono così energiche che devono provenire da fenomeni astrofisici molto violenti – osserva ancora Snow – Alcune galassie hanno al centro un buco nero esplosivo e massiccio. E secondo alcune teorie questi centri molto violenti accelerano i flussi di particelle ad altissima energia che raggiungono Terra“.

Lo studio su Science

L’articolo Raggi cosmici che colpiscono la Terra arrivano da galassie oltre la Via Lattea proviene da Il Fatto Quotidiano.

Facebook Comments

F. Q.

Related Posts

Meningite, origine sintomi e diagnosi di una malattia ancora letale. Esperti: “Fondamentale vaccinarsi”

Commenti disabilitati su Meningite, origine sintomi e diagnosi di una malattia ancora letale. Esperti: “Fondamentale vaccinarsi”

La sonda Juno incontra Giove. Studierà il pianeta come mai si era fatto prima

Commenti disabilitati su La sonda Juno incontra Giove. Studierà il pianeta come mai si era fatto prima

Florence, arriva il più grande asteroide mai passato vicino alla Terra. Sarà visibile con il binocolo dal 31 agosto

Commenti disabilitati su Florence, arriva il più grande asteroide mai passato vicino alla Terra. Sarà visibile con il binocolo dal 31 agosto

Kepler scopre quattro pianeti rocciosi come la Terra vicini al sistema solare

Commenti disabilitati su Kepler scopre quattro pianeti rocciosi come la Terra vicini al sistema solare

Alzheimer, “farmaco frena la malattia”. Garattini: “Dati incoraggianti ma bisogna aspettare”

Commenti disabilitati su Alzheimer, “farmaco frena la malattia”. Garattini: “Dati incoraggianti ma bisogna aspettare”

Riscaldamento globale, dimostrata “corrispondenza tra scioglimento del permafrost e aumento dei gas serra”

Commenti disabilitati su Riscaldamento globale, dimostrata “corrispondenza tra scioglimento del permafrost e aumento dei gas serra”

Eruzione solare, tempesta magnetica e spettacolari aurore nei cieli polari

Commenti disabilitati su Eruzione solare, tempesta magnetica e spettacolari aurore nei cieli polari

Giornata mondiale contro l’Aids, le verità scomode sulla lotta al virus Hiv

Commenti disabilitati su Giornata mondiale contro l’Aids, le verità scomode sulla lotta al virus Hiv

ExoMars, nessun segnale nella notte dal lander Schiaparelli. Esa: “Non è stato un problema di comunicazioni”

Commenti disabilitati su ExoMars, nessun segnale nella notte dal lander Schiaparelli. Esa: “Non è stato un problema di comunicazioni”

Cancro, scoperto meccanismo che regola crescita tumorale grazie alla ricerca sulle malattie genetiche rare

Commenti disabilitati su Cancro, scoperto meccanismo che regola crescita tumorale grazie alla ricerca sulle malattie genetiche rare

Meningite, prof. Burioni: “Migranti non hanno colpa, basta con derive xenofobe. La scienza non è democratica”

Commenti disabilitati su Meningite, prof. Burioni: “Migranti non hanno colpa, basta con derive xenofobe. La scienza non è democratica”

Ponte sullo Stretto, il sismologo: “Uno dei punti più cruciali. E ci potrebbero essere faglie che non conosciamo”

Commenti disabilitati su Ponte sullo Stretto, il sismologo: “Uno dei punti più cruciali. E ci potrebbero essere faglie che non conosciamo”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti