Racconto nelle scuole la mia vita, con un disturbo specifico di apprendimento

«La testimonianza diretta dei giovani dislessici è molto importante per coinvolgere i bambini e i ragazzi, sensibilizzandoli sui temi come l’inclusione scolastica e sociale e costituisce uno stimolo positivo e propositivo per tutti i giovani che stanno costruendo la propria identità»: viene presentato così, dall’AID (Associazione Italiana Dislessia), il Progetto “My Story”, che si articola su una serie di incontri nelle scuole d’Italia, ove alcuni giovani con dislessia o altri DSA (disturbi specifici di apprendimento) raccontano la loro esperienza, condividendo vissuti e riflessioni

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Bisogni Educativi Speciali: dalla scuola alla società

Commenti disabilitati su Bisogni Educativi Speciali: dalla scuola alla società

Ma per chi sono i Servizi di quella Carta del Comune di Scicli?

Commenti disabilitati su Ma per chi sono i Servizi di quella Carta del Comune di Scicli?

Un “suggenitore”, per rafforzare la nuova cultura sulla disabilità

Commenti disabilitati su Un “suggenitore”, per rafforzare la nuova cultura sulla disabilità

Nuove tecnologie, per agevolare la ricerca e la consultazione dei prodotti

Commenti disabilitati su Nuove tecnologie, per agevolare la ricerca e la consultazione dei prodotti

Più consapevolezza, da parte delle Istituzioni, sul ruolo del Terzo Settore

Commenti disabilitati su Più consapevolezza, da parte delle Istituzioni, sul ruolo del Terzo Settore

La buona accoglienza in ospedale delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su La buona accoglienza in ospedale delle persone con disabilità

Donne. Con disabilità e con diritti di libertà

Commenti disabilitati su Donne. Con disabilità e con diritti di libertà

Li chiamano “esperti per esperienza” e aiutano chi affronta la disabilità

Commenti disabilitati su Li chiamano “esperti per esperienza” e aiutano chi affronta la disabilità

“Down!”, “Mongoloide!”: è davvero l’ora di finirla!

Commenti disabilitati su “Down!”, “Mongoloide!”: è davvero l’ora di finirla!

Il diritto al gioco e allo sport dei bambini e dei ragazzi con disabilità

Commenti disabilitati su Il diritto al gioco e allo sport dei bambini e dei ragazzi con disabilità

Il cammino ideale tra progettazione ed esperienza

Commenti disabilitati su Il cammino ideale tra progettazione ed esperienza

Il debito simbolico: un fardello con cui fare i conti

Commenti disabilitati su Il debito simbolico: un fardello con cui fare i conti

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti