Quota 100 nel 2020: chi compie 62 anni a dicembre ci rientra?

Pensione Quota 100

Buongiorno sono una docente di scuola media di primo grado, vorrei sapere se compiendo 62 anni a dicembre 2020 e avendo in quella data 40 anni di contributi nel caso di anticipo di un anno della quota 100 rientrerei come requisiti? Grazie

Tra le ipotesi al vaglio del nuovo governo relativamente alla quota 100 c’è quella di tagliare di un anno la durata della sperimentazione. Se si intraprendesse questa strada l’accesso alla quota 100 finirebbe il 31 dicembre 2020.
La scadenza è da considerarsi per l’uscita (tenendo conto delle finestre temporali) o per il perfezionamento dei requisiti? E’ quello che ci chiede la lettrice.
Premettendo che, ad oggi, quelle al vaglio sono ipotesi e quindi che non è sicuro che la sperimentazione della quota 100 non sarà portata a termine per tutti e tre gli anni, se anche così dovesse essere la lettrice potrebbe fare domanda.

In ambito pensionistico la normativa prevede che una volta maturati i requisiti cristallizzino il diritto alla pensione che diventa inalienabile.
La prima finestra utile per l’uscita quota 100 per gli insegnanti che raggiungono i requisiti alla fine dell’anno prossimo scatterebbe a settembre 2021. Questo indipendentemente da qualsiasi decisione dell’esecutivo in merito alla durata della sperimentazione ossia anche se quota 100 verrà cancellata con un anno di anticipo.

Così, quindi, se si mantenesse la quota 100 per tutti e tre gli anni di sperimentazione, coloro che perfezioneranno i requisiti entro il 31 dicembre 2021, potranno presentare domanda anche negli anni successivi, in base al principio della cristallizzazione del diritto a pensione.Non è previsto un limite temporale massimo entro il quale esercitare il diritto in analisi.

L’articolo Quota 100 nel 2020: chi compie 62 anni a dicembre ci rientra? sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti