Questa non è la scuola di tutti!

«Esprimiamo la nostra indignazione, preoccupazione e la profonda esasperazione a causa dei tagli all’assistenza scolastica per gli studenti con disabilità delle scuole superiori di Sassari e Provincia. E a questa difficile situazione, verificatasi già dall’inizio dell’anno scolastico, si aggiunge il grave ritardo nella nomina degli insegnanti di sostegno. Finora, quindi, molti studenti hanno potuto frequentare solo parzialmente le lezioni e ad alcune famiglie è stato chiesto di mantenerli a casa». A denunciarlo in una nota è Giovanna Tuffu, presidente dell’Associazione ANGSA di Sassari

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Sorpresa: l’app Immuni è accessibile a tutti!

Commenti disabilitati su Sorpresa: l’app Immuni è accessibile a tutti!

Vita Indipendente ovvero decidere per sé e per la propria vita

Commenti disabilitati su Vita Indipendente ovvero decidere per sé e per la propria vita

Partire da una singola stazione, per aprire la strada ai viaggi in autonomia

Commenti disabilitati su Partire da una singola stazione, per aprire la strada ai viaggi in autonomia

È discriminazione dare meno ore di assistenza per l’autonomia e la comunicazione

Commenti disabilitati su È discriminazione dare meno ore di assistenza per l’autonomia e la comunicazione

Il senso di responsabilità, contro la violenza e l’indifferenza

Commenti disabilitati su Il senso di responsabilità, contro la violenza e l’indifferenza

Il mio futuro sei tu

Commenti disabilitati su Il mio futuro sei tu

Malattie Rare: oggi la terapia domiciliare può diventare un salvavita

Commenti disabilitati su Malattie Rare: oggi la terapia domiciliare può diventare un salvavita

Chiediamo risposte sulla mobilità delle persone con disabilità abruzzesi

Commenti disabilitati su Chiediamo risposte sulla mobilità delle persone con disabilità abruzzesi

I volontari della Croce Rossa a fianco dell’AISLA di Firenze

Commenti disabilitati su I volontari della Croce Rossa a fianco dell’AISLA di Firenze

Ognuno è afasico a modo suo

Commenti disabilitati su Ognuno è afasico a modo suo

I problemi e le questioni aperte riguardanti il Contrassegno CUDE

Commenti disabilitati su I problemi e le questioni aperte riguardanti il Contrassegno CUDE

Una campagna sulle discriminazioni multiple delle donne con disabilità

Commenti disabilitati su Una campagna sulle discriminazioni multiple delle donne con disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti