Quello scatto d’orgoglio che chiedeva Franco Bomprezzi

«A 62 anni voglio continuare a sperare, a vivere, a lottare per fare meglio. E sono certo di non essere il solo»: così, nel novembre del 2014, il nostro direttore responsabile Franco Bomprezzi, che un mese dopo avrebbe lasciato un grande vuoto nel mondo del giornalismo e in quello di tutte le disabilità, concludeva il suo ultimo testo pubblicato da «Superando.it». Ed è bello riproporlo oggi, lasciando giudicare ai Lettori quanto possa essere ancora attuale, così come è bello registrare che nei primi giorni del nuovo anno andrà in onda su Rai3 un programma televisivo tutto nel segno di Franco

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Le tante domande di Emanuela, donna con disabilità

Commenti disabilitati su Le tante domande di Emanuela, donna con disabilità

Fondazione Dopo di Noi di Bologna: cambia la guida, ma non gli obiettivi

Commenti disabilitati su Fondazione Dopo di Noi di Bologna: cambia la guida, ma non gli obiettivi

Disabilità: una guida in quattro volumi su servizi, contributi, fisco e lavoro

Commenti disabilitati su Disabilità: una guida in quattro volumi su servizi, contributi, fisco e lavoro

Un Festival Cinematografico che rompe l’isolamento dei Malati Rari

Commenti disabilitati su Un Festival Cinematografico che rompe l’isolamento dei Malati Rari

A sostegno della persona fragile

Commenti disabilitati su A sostegno della persona fragile

Lasciatevi trasportare dall’affettuoso violino di Gaelynn Lea

Commenti disabilitati su Lasciatevi trasportare dall’affettuoso violino di Gaelynn Lea

“Insieme per le Rare” al Sanit di Roma

Commenti disabilitati su “Insieme per le Rare” al Sanit di Roma

Tra sport e teatro continua a Bologna il viaggio di “Happy Hand in Tour”

Commenti disabilitati su Tra sport e teatro continua a Bologna il viaggio di “Happy Hand in Tour”

Sguardi inclusivi: un progetto che parla di scuola, cinema e autismo

Commenti disabilitati su Sguardi inclusivi: un progetto che parla di scuola, cinema e autismo

Il nuovo sito del Museo Tattile Omero: al centro l’accessibilità per tutti

Commenti disabilitati su Il nuovo sito del Museo Tattile Omero: al centro l’accessibilità per tutti

L’autismo e quei palloncini che hanno volato tra le montagne

Commenti disabilitati su L’autismo e quei palloncini che hanno volato tra le montagne

Lega del filo d’Oro: non esiste mai un “no” definitivo di fronte a una diagnosi

Commenti disabilitati su Lega del filo d’Oro: non esiste mai un “no” definitivo di fronte a una diagnosi

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti