Quelle parole come pietre che costruiscono ponti tra italiani e migranti

Una “scuola esperienziale di italiano” è alla base del progetto Costruttori di ponti del CSV di Parma. Venti giovani tra 16 e 18 anni, per metà locali e per metà richiedenti asilo, si incontrano nella quotidianità del cibo, del gioco e della lingua

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti