Quei musei che hanno lavorato per l’accessibilità

La conferenza finale che domani concluderà al Parlamento Europeo il progetto “COME-IN! Cooperazione per una piena accessibilità ai musei – Verso una maggiore inclusione” – iniziativa che ha coinvolto sei Paesi europei, allo scopo di potenziare la capacità dei musei di piccole e medie dimensioni di attrarre visitatori, rendendosi accessibili alle persone con disabilità – coinciderà con il conferimento di un vero e proprio “marchio di accessibilità” alle sei strutture museali che hanno completato al meglio il proprio lavoro in tale àmbito, tra le quali anche il Museo Archeologico di Udine

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti