Quattro storie diverse, un unico obiettivo: la vita indipendente

Per Stefano S. lavorare è motivo di orgoglio, a Maria Concetta piacerebbe prepararti un caffè, a Teresa serve una mano per sentirsi utile, Stefano M. vuole poter scegliere il posto in cui vivere: le loro storie, che sono quelle di quattro persone con disabilità coinvolte in Lombardia nel progetto L-inc (Laboratorio-inclusione sociale disabilità), vengono ora raccontate in un video, come hanno deciso loro stessi, per raccontarsi e raccontare cosa può fare L-inc per loro. Sono quattro storie diverse tra loro, ma con un unico obiettivo: una vita indipendente costruita a partire dai loro desideri

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Dobbiamo godere degli stessi diritti degli altri cittadini!

Commenti disabilitati su Dobbiamo godere degli stessi diritti degli altri cittadini!

Crescerà, con questa emergenza, la risposta inclusiva sulla disabilità?

Commenti disabilitati su Crescerà, con questa emergenza, la risposta inclusiva sulla disabilità?

Pandemia e malattie fibrosanti del polmone: pazienti ad alto rischio

Commenti disabilitati su Pandemia e malattie fibrosanti del polmone: pazienti ad alto rischio

Sulla via della croce con il cuore e le mani

Commenti disabilitati su Sulla via della croce con il cuore e le mani

Emergenza coronavirus: per saperne di più, dai medici e sulle leggi

Commenti disabilitati su Emergenza coronavirus: per saperne di più, dai medici e sulle leggi

La “grammatica” della vita indipendente

Commenti disabilitati su La “grammatica” della vita indipendente

Bene il rientro in classe, ma non lasciando soli gli alunni con disabilità

Commenti disabilitati su Bene il rientro in classe, ma non lasciando soli gli alunni con disabilità

77 Centri attenti alle future mamme con sclerosi multipla

Commenti disabilitati su 77 Centri attenti alle future mamme con sclerosi multipla

Libri come ponti: “Da geranio a educatore” e altre storie…

Commenti disabilitati su Libri come ponti: “Da geranio a educatore” e altre storie…

Come conciliare le parole del Papa con il rifiuto di quel bimbo con disabilità?

Commenti disabilitati su Come conciliare le parole del Papa con il rifiuto di quel bimbo con disabilità?

Le opportunità e i rischi di Internet per le persone con disabilità e non solo

Commenti disabilitati su Le opportunità e i rischi di Internet per le persone con disabilità e non solo

La disabilità in un Paese dell’Africa, tra Covid, crisi economica e stigma

Commenti disabilitati su La disabilità in un Paese dell’Africa, tra Covid, crisi economica e stigma

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti