Quattro seminari in rete per la comunità Duchenne e Becker

Negli anni scorsi Parent Project, Associazione di pazienti e genitori di figli con distrofia muscolare di Duchenne e Becker, ha avviato un percorso basato su una serie di incontri territoriali, per offrire una panoramica relativa ad una corretta gestione clinica dei pazienti con specialisti del territorio, oltre a rappresentare anche un importante momento di incontro e confronto tra famiglie, medici e operatori. Quest’anno quegli incontri verranno sostituiti da quattro seminari tematici online, in programma dal 10 ottobre al 13 dicembre

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

“Valueable” ha già dato lavoro a 400 persone con disabilità intellettiva

Commenti disabilitati su “Valueable” ha già dato lavoro a 400 persone con disabilità intellettiva

La vita fuori dalla famiglia come tappa naturale nel percorso di crescita

Commenti disabilitati su La vita fuori dalla famiglia come tappa naturale nel percorso di crescita

Prenotare il vaccino in Piemonte: l’UICI assiste chi ha una disabilità visiva

Commenti disabilitati su Prenotare il vaccino in Piemonte: l’UICI assiste chi ha una disabilità visiva

Un primo positivo risultato di quella campagna in difesa della riabilitazione

Commenti disabilitati su Un primo positivo risultato di quella campagna in difesa della riabilitazione

La diffusione in streaming del teatro audiodescritto

Commenti disabilitati su La diffusione in streaming del teatro audiodescritto

I diritti delle donne con disabilità in Comunicazione Aumentativa Alternativa

Commenti disabilitati su I diritti delle donne con disabilità in Comunicazione Aumentativa Alternativa

In sella per sostenere la ricerca sulla sclerosi laterale amiotrofica

Commenti disabilitati su In sella per sostenere la ricerca sulla sclerosi laterale amiotrofica

Francamente me ne infischio: ciak, matite, azione!

Commenti disabilitati su Francamente me ne infischio: ciak, matite, azione!

Elia, giovane con sindrome di Down, che ha trovato lavoro nonostante la crisi

Commenti disabilitati su Elia, giovane con sindrome di Down, che ha trovato lavoro nonostante la crisi

Sono un’Educatrice Tiflologica e dovrò ancora “giustificare la mia esistenza”

Commenti disabilitati su Sono un’Educatrice Tiflologica e dovrò ancora “giustificare la mia esistenza”

Quel luogo che mi ha accolto e mi ha aiutato a continuare a vivere

Commenti disabilitati su Quel luogo che mi ha accolto e mi ha aiutato a continuare a vivere

Alla prima campanella, tutti i docenti in classe!

Commenti disabilitati su Alla prima campanella, tutti i docenti in classe!

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti