Quasi 5.000 scuole certificate “Dislessia Amica”

«Questo progetto, unico nel suo genere in Italia, è un passo importante nel percorso che stiamo portando avanti con gli Istituti Scolastici, per formare e sensibilizzare sui DSA (disturbi specifici dell’apprendimento), che coinvolgono in Italia circa 2 milioni di persone»: così Sergio Messina, presidente dell’AID (Associazione Italiana Dislessia), commenta gli ottimi risultati ottenuti in due anni dal progetto formativo “Dislessia Amica”, realizzato insieme alla Fondazione TIM e rivolto alle scuole, che ha portato quasi 5.000 di esse ad ottenere la certificazione “Dislessia Amica”

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

6.000 chilometri a piedi, per parlare di sclerosi multipla e diritti

Commenti disabilitati su 6.000 chilometri a piedi, per parlare di sclerosi multipla e diritti

Malati Rari e disabilità: il “Decreto Rilancio” tra luci e ombre

Commenti disabilitati su Malati Rari e disabilità: il “Decreto Rilancio” tra luci e ombre

Maria Assunta Toniacci, artista che dipinge con gli occhi

Commenti disabilitati su Maria Assunta Toniacci, artista che dipinge con gli occhi

L’ANFFAS e la Giornata del 3 Dicembre: meglio i fatti delle parole

Commenti disabilitati su L’ANFFAS e la Giornata del 3 Dicembre: meglio i fatti delle parole

Tutte le vie per l’emancipazione delle donne con disabilità

Commenti disabilitati su Tutte le vie per l’emancipazione delle donne con disabilità

Rifiutare l’iscrizione a scuola di un bimbo con disabilità è discriminante

Commenti disabilitati su Rifiutare l’iscrizione a scuola di un bimbo con disabilità è discriminante

Tutelare le persone con lesione al midollo spinale in situazione di ricovero

Commenti disabilitati su Tutelare le persone con lesione al midollo spinale in situazione di ricovero

Le persone con autismo, il lavoro e la “costruzione di una cattedrale”

Commenti disabilitati su Le persone con autismo, il lavoro e la “costruzione di una cattedrale”

Ritorno alla casella di partenza ovvero Il medioevo dell’autismo

Commenti disabilitati su Ritorno alla casella di partenza ovvero Il medioevo dell’autismo

Claudio e Chedli, l’uno indispensabile all’altro

Commenti disabilitati su Claudio e Chedli, l’uno indispensabile all’altro

Donne con disabilità: la loro invisibilità è causa ed effetto di discriminazione

Commenti disabilitati su Donne con disabilità: la loro invisibilità è causa ed effetto di discriminazione

“La Nostra Vita”: per scoprire il mondo di Montecatone

Commenti disabilitati su “La Nostra Vita”: per scoprire il mondo di Montecatone

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti