Quanti ritardi, dopo il più grave scandalo farmaceutico del dopoguerra!

Torniamo ancora una volta a parlare di quello che abbiamo più volte definito come «il più grave scandalo farmaceutico del dopoguerra», quello cioè legato al talidomide (o thalidomide), che portò alla nascita di migliaia e migliaia di bambini con gravi malformazioni congenite (amelìa, focomelìa e anche danni agli organi interni). E torniamo a farlo a pochi giorni dalla scadenza di un termine che rischia di aggiungere un’ulteriore grande beffa ai danni incalcolabili provocati da quella vicenda

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Sicurezza e persone con disabilità: non solo una questione di norme

Commenti disabilitati su Sicurezza e persone con disabilità: non solo una questione di norme

Il sorriso e la generosità di Alessandro Maestrali

Commenti disabilitati su Il sorriso e la generosità di Alessandro Maestrali

Accessibilità, inclusività e app per smartphone

Commenti disabilitati su Accessibilità, inclusività e app per smartphone

Ma con quell’esercito di precari, l’inclusione non si riforma!

Commenti disabilitati su Ma con quell’esercito di precari, l’inclusione non si riforma!

Entra nelle case il mondo visto dalla prospettiva di chi ha una Malattia Rara

Commenti disabilitati su Entra nelle case il mondo visto dalla prospettiva di chi ha una Malattia Rara

Non dimenticare gli assistenti all’autonomia e alla comunicazione

Commenti disabilitati su Non dimenticare gli assistenti all’autonomia e alla comunicazione

Che colpa ne ho se ci sono persone incivili? Parola di monopattino!

Commenti disabilitati su Che colpa ne ho se ci sono persone incivili? Parola di monopattino!

Il diritto alla vita indipendente sfida le politiche sociali

Commenti disabilitati su Il diritto alla vita indipendente sfida le politiche sociali

La cultura dei diritti umani di bambini e bambine con e senza disabilità

Commenti disabilitati su La cultura dei diritti umani di bambini e bambine con e senza disabilità

Un’arte marziale che supera le barriere

Commenti disabilitati su Un’arte marziale che supera le barriere

L’arte pittorica attraverso tutti gli altri sensi

Commenti disabilitati su L’arte pittorica attraverso tutti gli altri sensi

Battaglia vinta: Martina potrà lavorare e rendersi autonoma!

Commenti disabilitati su Battaglia vinta: Martina potrà lavorare e rendersi autonoma!

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti