Quando tre centimetri possono diventare una “gabbia”

«Non esistono “disabili a norma”, ma dovrebbero esistere invece ausili adattati alla maggior parte delle disabilità. Chi ha progettato quegli elevatori non ha dimestichezza con la disabilità, un mondo variegato di necessità»: così Vito Berti, persona pugliese con disabilità motoria, racconta la disavventura vissuta alla Stazione di Roma Termini, quando ha rischiato di restare bloccato nella Capitale, a causa di un elevatore più corto di tre centimetri…

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Sclerosi multipla: un questionario per individuare precocemente la disfagia

Commenti disabilitati su Sclerosi multipla: un questionario per individuare precocemente la disfagia

Buon cibo e competenze al “Pesce fuor d’acqua”

Commenti disabilitati su Buon cibo e competenze al “Pesce fuor d’acqua”

La più grande forma di dialogo per le persone non verbali

Commenti disabilitati su La più grande forma di dialogo per le persone non verbali

Porte Aperte alla Fragilità

Commenti disabilitati su Porte Aperte alla Fragilità

Non tutti amano quell’Orto Sociale

Commenti disabilitati su Non tutti amano quell’Orto Sociale

Donne Asperger: le invisibili alla fine dello spettro

Commenti disabilitati su Donne Asperger: le invisibili alla fine dello spettro

Giuseppe, dalla luce al buio e ritorno, insieme a tanti altri

Commenti disabilitati su Giuseppe, dalla luce al buio e ritorno, insieme a tanti altri

Si premia chi promuove vacanze senza ostacoli e difficoltà

Commenti disabilitati su Si premia chi promuove vacanze senza ostacoli e difficoltà

Pierluigi Cappello, “poeta per condizione biologica”

Commenti disabilitati su Pierluigi Cappello, “poeta per condizione biologica”

Come raccontare le proprie piccole e grandi disabilità

Commenti disabilitati su Come raccontare le proprie piccole e grandi disabilità

Le norme, il buon senso e la riammissione di un ragazzo a scuola

Commenti disabilitati su Le norme, il buon senso e la riammissione di un ragazzo a scuola

Le emozioni dei ragazzi con disabilità uditiva trasformate in immagini

Commenti disabilitati su Le emozioni dei ragazzi con disabilità uditiva trasformate in immagini

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti