Quando scompare completamente la figura del figlio o della figlia con disabilità

«Ogni volta – scrive Sara Carnovali -, di fronte a una tragedia immane individuale, familiare e sociale in cui un genitore uccide il figlio o la figlia con disabilità grave o gravissima, una certa parte del giornalismo avanza titoli ed espressioni quali “quando uccidere la figlia disabile è l’unica opzione”, “il fucile da caccia è la scelta estrema del Dopo di Noi”, “atto d’amore”. Sono narrazioni in cui scompare completamente la figura del figlio o della figlia, soggetto senza volto, reso completamente invisibile, che scompare inghiottito dalla gravità della sua disabilità»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Tavola rotonda interattiva sulla sclerosi sistemica

Commenti disabilitati su Tavola rotonda interattiva sulla sclerosi sistemica

Quelle persone con disabilità devono ricevere tutte l’Assegno di Cura

Commenti disabilitati su Quelle persone con disabilità devono ricevere tutte l’Assegno di Cura

Ilaria e Chiara: debolezze e fragilità che diventano forza

Commenti disabilitati su Ilaria e Chiara: debolezze e fragilità che diventano forza

Realtà virtuale, per l’indipendenza delle persone con disabilità intellettiva

Commenti disabilitati su Realtà virtuale, per l’indipendenza delle persone con disabilità intellettiva

Benvenuti “Libri di accaParlante”!

Commenti disabilitati su Benvenuti “Libri di accaParlante”!

Apprezzabile apertura della Regione Emilia Romagna sugli ausili

Commenti disabilitati su Apprezzabile apertura della Regione Emilia Romagna sugli ausili

Un’occasione di incontro tra aziende e candidati lavoratori con disabilità

Commenti disabilitati su Un’occasione di incontro tra aziende e candidati lavoratori con disabilità

Non si tocchino i risparmi, per pagare le spese di assistenza!

Commenti disabilitati su Non si tocchino i risparmi, per pagare le spese di assistenza!

Scuola: anch’io posso decidere!

Commenti disabilitati su Scuola: anch’io posso decidere!

Lavoro e disabilità: quanti altri protocolli si dovrebbero sottoscrivere?

Commenti disabilitati su Lavoro e disabilità: quanti altri protocolli si dovrebbero sottoscrivere?

La vita fuori dalla famiglia come tappa naturale nel percorso di crescita

Commenti disabilitati su La vita fuori dalla famiglia come tappa naturale nel percorso di crescita

Anche le esigenze del mondo dell’autismo, nel documento elaborato dalla FISH

Commenti disabilitati su Anche le esigenze del mondo dell’autismo, nel documento elaborato dalla FISH

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti