Quando l’inclusione diventa strumento di conoscenza universale

«L’abbattimento delle barriere architettoniche, fisiche o sensoriali che siano – dichiara Roberto Domaine, sovrintendente alle Belle Arti della Regione Valle d’Aosta – per noi si traduce in protezione del bene: i luoghi si proteggono solo se li si rende vivi, pulsanti, inseriti nella vita culturale di un popolo»: e gli esempi di ciò non mancano, dalla possibilità di “toccare con mano la storia” al Parco Archeologico di Saint-Martin-de-Corléans, all’abbattimento delle barriere architettoniche nei “sottotetti” del Castello di Aymavilles, che consentono di mostrare un vero gioiello a tutti

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Perché sarò alla Manifestazione di Roma

Commenti disabilitati su Perché sarò alla Manifestazione di Roma

L’emergenza coronavirus, la comunicazione e le “mascherine per i sordi”

Commenti disabilitati su L’emergenza coronavirus, la comunicazione e le “mascherine per i sordi”

Occorre il contributo di tutti, per diventare padroni del proprio destino

Commenti disabilitati su Occorre il contributo di tutti, per diventare padroni del proprio destino

Lupo racconta l’atrofia muscolare spinale

Commenti disabilitati su Lupo racconta l’atrofia muscolare spinale

L’Agenzia delle Entrate ha aggiornato la guida alle agevolazioni fiscali

Commenti disabilitati su L’Agenzia delle Entrate ha aggiornato la guida alle agevolazioni fiscali

Autonomia e sindrome di Down: esperienze europee a confronto

Commenti disabilitati su Autonomia e sindrome di Down: esperienze europee a confronto

Dalla Fondazione Sacra Famiglia, in replica a un nostro editoriale

Commenti disabilitati su Dalla Fondazione Sacra Famiglia, in replica a un nostro editoriale

Fare quadrato, per fermare questi episodi di maltrattamento

Commenti disabilitati su Fare quadrato, per fermare questi episodi di maltrattamento

Autismo ed epilessia: due facce della stessa medaglia?

Commenti disabilitati su Autismo ed epilessia: due facce della stessa medaglia?

Continua con successo il progetto “Teatro senza Barriere®”

Commenti disabilitati su Continua con successo il progetto “Teatro senza Barriere®”

Roma “città dell’attesa eterna”?

Commenti disabilitati su Roma “città dell’attesa eterna”?

Lunga vita al lavoro dei Centri Territoriali di Supporto

Commenti disabilitati su Lunga vita al lavoro dei Centri Territoriali di Supporto

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti