Quando l’arte fa ritrovare l’identità alle persone con disabilità motoria

Nata per migliorare la qualità di vita delle persone con disabilità motoria e per promuovere una nuova cultura dell’ inclusione sociale, la Società Cooperativa Spazio Vita Niguarda di Milano lo fa anche attraverso l’arte, all’interno del proprio Atelier, ove dipingendo o modellando, le persone tornano a scoprire il loro esserci, la loro identità. Solo lo scorso anno sono state più di settanta le persone con disabilità che hanno usufruito di tale esperienza e il prossimo appuntamento pubblico è previsto in occasione della “3^ Biennale Le Arti Possibili” di Milano, dedicata quest’anno al rame

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

“Le giornate del Giacinto Blu”, per sensibilizzare sulle malattie reumatiche

Commenti disabilitati su “Le giornate del Giacinto Blu”, per sensibilizzare sulle malattie reumatiche

Teatro senza barriere nel tempio milanese della comicità

Commenti disabilitati su Teatro senza barriere nel tempio milanese della comicità

Attendiamo le scuse dal Sindaco di Napoli

Commenti disabilitati su Attendiamo le scuse dal Sindaco di Napoli

Ma è proprio difficile verificare l’accessibilità delle attività commerciali?

Commenti disabilitati su Ma è proprio difficile verificare l’accessibilità delle attività commerciali?

Le troppe criticità che stanno vivendo le strutture residenziali

Commenti disabilitati su Le troppe criticità che stanno vivendo le strutture residenziali

Solo una Legge potrà dare piena cittadinanza alle persone con epilessia

Commenti disabilitati su Solo una Legge potrà dare piena cittadinanza alle persone con epilessia

Parlare è un Diritto, superare la balbuzie una conquista!

Commenti disabilitati su Parlare è un Diritto, superare la balbuzie una conquista!

La buona accoglienza in ospedale delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su La buona accoglienza in ospedale delle persone con disabilità

Ma le cure amorevoli sono proprio le migliori?

Commenti disabilitati su Ma le cure amorevoli sono proprio le migliori?

Un mese importante per la sclerosi tuberosa

Commenti disabilitati su Un mese importante per la sclerosi tuberosa

Dedicato ai genitori e agli insegnanti

Commenti disabilitati su Dedicato ai genitori e agli insegnanti

“Note Libere”, perché l’inclusione è per tutti

Commenti disabilitati su “Note Libere”, perché l’inclusione è per tutti

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti