Quando la scuola ti fa cadere in un baratro di pregiudizi e di silenzi

«Questa – scrive Elena Improta – è una storia difficile in cui la burocrazia si scontra con una scuola poco disponibile a confrontarsi con la famiglia e con un’équipe socio educativa specializzata, supportata da referti e relazioni mediche di una struttura pubblica. L’inclusione scolastica, invece, non può e non deve prescindere dalla persona nella sua globalità (prima che dall’alunno) e gli obiettivi didattici devono concordare con i tempi famiglia, i tempi sociali, i tempi ri-abilitativi e sanitari. Per questo il nuovo Piano Educativo Individualizzato è una grande occasione da non perdere»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

La sessualità “ingabbiata” delle persone con disabilità cognitiva e mentale

Commenti disabilitati su La sessualità “ingabbiata” delle persone con disabilità cognitiva e mentale

L’occasione di lanciare gli “Stati Generali della Scuola”, anche sulla disabilità

Commenti disabilitati su L’occasione di lanciare gli “Stati Generali della Scuola”, anche sulla disabilità

L’esercito delle donne caregiver, che attendono un riconoscimento

Commenti disabilitati su L’esercito delle donne caregiver, che attendono un riconoscimento

Tre giornate di cinema, disabilità e cultura dell’inclusione

Commenti disabilitati su Tre giornate di cinema, disabilità e cultura dell’inclusione

Più di 1.100 persone hanno già detto no a quel ritorno ai vecchi istituti

Commenti disabilitati su Più di 1.100 persone hanno già detto no a quel ritorno ai vecchi istituti

Alberghi graditi alle persone con autismo e ai loro familiari

Commenti disabilitati su Alberghi graditi alle persone con autismo e ai loro familiari

Emergenza sanitaria: un servizio utile agli over 65, ma non solo

Commenti disabilitati su Emergenza sanitaria: un servizio utile agli over 65, ma non solo

Sta per aprire le proprie porte quella casa dell’ANGSA Lazio

Commenti disabilitati su Sta per aprire le proprie porte quella casa dell’ANGSA Lazio

Ben 9.000 voci amiche, per la campagna “LeggiPerMe”

Commenti disabilitati su Ben 9.000 voci amiche, per la campagna “LeggiPerMe”

Una giornata particolare, in una scuola di Catanzaro

Commenti disabilitati su Una giornata particolare, in una scuola di Catanzaro

Settimana Nazionale della Dislessia: il potenziale e la collaborazione

Commenti disabilitati su Settimana Nazionale della Dislessia: il potenziale e la collaborazione

A Pescara ci sarà un ospedale più accessibile

Commenti disabilitati su A Pescara ci sarà un ospedale più accessibile

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti