Quando il lavoro fa male

«Come tutte le altre persone con disabilità – scrive Marino Bottà – gli invalidi del lavoro richiedono un percorso di accompagnamento personalizzato che tenga conto del quadro psicologico dopo l’infortunio, della volontà di riprendere a lavorare e delle aspettative di lavoro e di vita. Dalle gestione dell’INAIL affidata a Franco Bettoni, persona invalida del lavoro, ci si aspetta che le politiche dell’Istituto in questo àmbito siano basate sulla sburocratizzazione dei sostegni all’inserimento lavorativo, sulla formazione del personale e sul ricorso a buone prassi»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Con la disinformazione sull’autismo si danneggiano le nostre famiglie

Commenti disabilitati su Con la disinformazione sull’autismo si danneggiano le nostre famiglie

Le persone con disabilità partecipino sempre di più ai processi decisionali

Commenti disabilitati su Le persone con disabilità partecipino sempre di più ai processi decisionali

L’”accomodamento ragionevole” che rende il luna park accogliente per tutti

Commenti disabilitati su L’”accomodamento ragionevole” che rende il luna park accogliente per tutti

Ho messo la “maschera della serenità” per mio figlio

Commenti disabilitati su Ho messo la “maschera della serenità” per mio figlio

La gestione dell’emergenza in un istituto riabilitativo ad alta specializzazione

Commenti disabilitati su La gestione dell’emergenza in un istituto riabilitativo ad alta specializzazione

Come accelerare la ricerca sulle malattie neurologiche e rare

Commenti disabilitati su Come accelerare la ricerca sulle malattie neurologiche e rare

“Valueable” ha già dato lavoro a 400 persone con disabilità intellettiva

Commenti disabilitati su “Valueable” ha già dato lavoro a 400 persone con disabilità intellettiva

La lezione del vecchio caregiver

Commenti disabilitati su La lezione del vecchio caregiver

La cosa più naturale del mondo

Commenti disabilitati su La cosa più naturale del mondo

Far conoscere e fare applicare sempre di più la Convenzione ONU

Commenti disabilitati su Far conoscere e fare applicare sempre di più la Convenzione ONU

Valutare e insegnare le abilità di autonomia nelle disabilità complesse

Commenti disabilitati su Valutare e insegnare le abilità di autonomia nelle disabilità complesse

250 bambini e ragazzi con disabilità, tutti in piscina, in orario scolastico

Commenti disabilitati su 250 bambini e ragazzi con disabilità, tutti in piscina, in orario scolastico

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti